Ferzan Özpetek (ph. Romolo Eucalitto)
Ferzan Özpetek (ph. Romolo Eucalitto)

Firenze, 24 novembre 2021 - Mercoledì 1° dicembre, alle 20.45, Ferzan Özpetek debutta al Teatro della Pergola con il suo one man show "Ferzaneide – Sono ia!". È l’occasione speciale per ascoltare e vedere dal vivo uno dei registi più amati in Italia e scoprire quelle che erano delle intuizioni emerse dai suoi film: la generosità di dettagli e la libertà di pensiero non comune.

Özpetek racconta la sua carriera, certo, ma anche i sentimenti più importanti della sua vita: l’amore, l’amicizia, lo stupore davanti al bello e la voglia di essere felice. "Questa volta – spiega – sul palco ci sono io, io solo a incontrare il pubblico con il racconto della mia avventura artistica e del mio sentimento per la vita, la mia e quella degli altri". Sincero, scherzoso, pronto a spaziare con la mente da Istanbul a Roma, il regista si mette in gioco fino in fondo tra pubblico e privato, emozionando e divertendo. Il risultato: uno spettacolo.

Il prossimo anno, dal 22 marzo al 3 aprile, sarà poi la volta di Mine vaganti, la prima regia teatrale di Ferzan Özpetek, che mette in scena l’adattamento di uno dei suoi capolavori cinematografici. I biglietti e i tagliandi degli abbonamenti acquistati per la stagione 2019/2020 sono validi per le date 22 – 27 marzo (chi avesse smarrito l’abbonamento può contattare la biglietteria del Teatro: 055.0763333 – biglietteria@teatrodellapergola.com.