Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
24 giu 2022
24 giu 2022

Ventiquattro ore di pallacanestro per fare beneficenza

24 giu 2022
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus
Giacomo Bagni durante il viaggio in Kenya con Slums Dunk Onlus

Una full immersion di basket a scopo benefico. Dalle 15.30 di domani alla stessa ora di domenica al palazzetto dello sport di Cerreto Guidi ecco la 1ª edizione di questa 24 ore di pallacanestro per raccogliere fondi in favore della onlus Slums Dunk. L’organizzatore dell’evento è Giacomo Bagni, in collaborazione con Cerretese Basket, Use Empoli e Montesport Montespertoli. "Abbiamo stimato la partecipazione di circa 500 giocatori, oltre naturalmente a tutti coloro che verranno a vedere. Per mangiare e bere sarà presente il track del Lowengroube di Limite, parte del cui incasso sarà a sua volta devoluta a Slums Dunk – spiega Bagni – Possono giocare tutti senza limiti di età, con l’iscrizione che non è a squadre, bensì individuale. I quintetti che scenderanno in campo saranno infatti formati sul momento. Per iscriversi basterà presentarsi all’evento e pagare la quota di partecipazione di 9 euro per avere la maglietta con cui poter giocare quanto si vuole". Per i più grandi verranno svolte anche delle gare di tiro da tre, con le felpe dell’associazione Slums Dunk come premi. "Ho conosciuto l’associazione quando sono andato in Kenya per il loro progetto di pallacanestro ed è la prima volta che viene utilizzato un evento di 24 ore per raccogliere fondi – conclude Bagni – tanto che i promotori Bruno Cerella che Tommaso Marino sono stati molto entusiasti della cosa".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?