Taddeucci verso il Mondiale La preparazione senza intoppi

La specialista di acque libere ha mostrato un eccellente stato di forma al primo test internazionale della stagione .

Taddeucci verso il Mondiale  La preparazione senza intoppi
Taddeucci verso il Mondiale La preparazione senza intoppi

Procede nel migliore dei modi l’avvicinamento di Ginevra Taddeucci al Mondiale in programma dal 15 al 20 luglio a Fukuoka, in Giappone. La venticinquenne atleta fiorentina allenata da Giovanni Pistelli, presidente e direttore tecnico del T.N.T. Empoli, ha infatti mostrato un eccellente stato di forma al primo test internazionale della stagione, quello in Coppa Len a Eilat, in Israele, sulla distanza olimpica dei 10 chilometri. La portacolori delle Fiamme Oro ha infatti chiuso al 3° posto alle spalle delle due australiane Gubecka e Gough, ma con appena 2’’2 di ritardo dalla vincitrice. Piazzamento che ha evidenziato ancora una volta la sua supremazia fra le concorrenti europee, accreditandola come una delle possibili protagoniste pure alla rassegna iridata nel Paese nipponico. Completando il percorso israeliano in 1h54’04’’, Ginevra Taddeucci ha accumulato quasi un minuto di vantaggio sulla portoghese André, seconda rappresentante del vecchio continente a toccare la piastra finale.

Tra l’altro, la specialista di acque libere residente a Lastra a Signa conquisterebbe la Coppa Len, mantenendo il ruolo di leader in classifica al termine delle rimanenti cinque frazioni: 13 maggio a Piombino, 17 giugno a Belgrado, 19 agosto a Samorin (Slovacchia), 3 settembre a Veles (Macedonia) e 23 settembre a Barcellona. In contesto regionale, frattanto, gli Esordienti A biancazzurri, allenati da Alessandro Zannelli, hanno disputato la Coppa Toscana - 20° Memorial Egidio Giannoni, alla piscina Bastia di Livorno sommando 54,50 punti. Hanno partecipato in vasca corta: Niccolò Borselli, Carlotta Caruso, Melania Doccini, Ginevra Lavezzo, Clara Mariani, Arianna Nucci, Benedetta Pagli, Gabriele Pagliai, Dario Riccobono, Lucia Russetti, le staffette 4x50 misti femminile (Lavezzo-Nucci-Doccini-Caruso) e maschile (Pagliai-Borselli-Riccobono-Lorenzo Perini). Il piazzamento migliore è stato quello di Benedetta Pagli (classe 2012), sesta nei 400 stile.