Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Calcio, serie A. L'Empoli vince 2-0 contro il Cagliari / FOTO

Prima partita di campionato. Gol di Krunic (13° primo tempo),  e Caputo (6° secondo tempo)

Ultimo aggiornamento il 19 agosto 2018 alle 23:00
Empoli-Cagliari. Francesco Caputo in azione (Tommaso Gasperini/fotocronache Germogli)

Empoli, 19 agosto 2018 -  Empoli vittorioso nella prima parita di campionato contro il Cagliari: vince grazie ai gol di Krunic e Caputo. 

L'Empoli è apparso subito pericoloso con un colpo di testa di Silvestre su corner di Zajc: l'incornata dell'ex Sampdoria trova Cragno pronto alla presa. Al 10' altro colpo di testa insidioso di Zajc, deviato in corner da Romagna. Il buon avvio di partita dei toscani si concretizza al 14' quando Acquah avvia un'azione di ripartenza, e alla fine lo sbocco arriva a destra dove il solito Zajc mette dentro, la palla è deviata ma arriva comunque a Krunic che dalla sinistra infila Cragno sul secondo palo. Cagliari colpito e incapace di reagire.

I sardi insistono a caccia del pari: nel giro di un paio di minuti prima Pavoletti (30'), con un colpo di testa di poco fuori, e poi Ionita (32'), tiro a lato, fanno capire che il Cagliari c'è. La squadra di Maran ha in mano il possesso del gioco, ma ancora Zajc si rende insidioso al 41' con una conclusione che esce di poco. Si va all'intervallo con un Cagliari in crescendo e un Empoli in vantaggio, sempre pronto a colpire.

La squadra di casa riparte come aveva avviato il primo tempo, con grande intensità e rapidità di manovra. Al 6' arriva il raddoppio con il bomber Caputo che sfrutta un altro assist di Zajc e una volta in area trafigge Cragno da poco distanza. Il Cagliari è attonito e rischia ancora con Caputo che non riesce a deviare un corner di Di Lorenzo su cui Cragno non era apparso preciso.

Finisce 2-0 la gara che l' Empoli dell'ottimo Andreazzoli ha sempre tenuto in pugno dimostrando già grande sicurezza.

 

EMPOLI-CAGLIARI 2-0

RETI: 13' pt Krunic (E), 6' st Caputo (E).

EMPOLI (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Antonelli (dal 28' st Pasqual); Acquah, Capezzi, Krunic; Zajc; Caputo, La Gumina (dal 35' st Bennacer). A disp. Provedel, Fulignati; Brighi, Veseli, Mchedlidze, Traore, Lollo, Untersee, Marcjanik, Mraz. All. Andreazzoli.

CAGLIARI (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Romagna, Ceppitelli (dal 24' pt Pisacane), Lykogiannis; Castro, Cigarini, Barella; Ionita (dal 28' st Cerri); Farias (dal 12' st Sau), Pavoletti. A disp. Rafael, Daga, Aresti, Pajac, Andreolli, Andreolli, Dessena, Bradaric, Padoin. All. Maran.

Arbitro: Chiffi di Padova.

Note: ammoniti Antonelli (E), Romagna (C), Capezzi (E), Barella (C), Rasmussen (E), Pisacane (C).

 

 

 

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.