Empoli-Reggina
Empoli-Reggina

Empoli, 11 agosto 2019 - Alla fine il Castellani può festeggiare: al novantesimo sorrisi e cori per i tifosi azzurri, che celebrano il passaggio del turno della loro squadra contro la Reggina in questo secondo turno eliminatorio di Coppa Italia, quello in cui anche gli uomini di Bucchi entravano in gioco.

L'avversario era piuttosto abbordabile, ma il calcio d'agosto regala insidie spesso difficili da superare. E infatti contro i calabresi finisce 2-1, ma serve il miglior Antonelli, al 72', per passare in vantaggio in quello che sarà il gol partita.

Bella l'azione corale al 22' con cui Mancuso sblocca: sembra in discesa per l'Empoli ma non è così. Sei minuti dopo Corazza sigla il pari. A quel punto è una guerra anche di nervi. I supplementari sono un incubo che nel secondo tempo sembra materializzarsi. Poi ci pensa Antonelli, che stacca bene di testa sugli sviluppi di un corner battuto da Stulac.

Empoli-Reggina 2-1

EMPOLI (4-3-1-2): Brignoli; Veseli, Nikolaou, Maietta, Antonelli; Dezi, Stulac, Bandinelli; Laribi (46’ Frattesi); La Gumina (65’ Moreo), Mancuso. All. Bucchi
A disposizione: Meli, Provedel; Romagnoli, Donati, Zelenkovs, Cannavò, Mraz, Ricci, Balkovec, Pirrello

REGGINA (3-5-2): Farroni; Loiacono, Bertoncini, Rossi; Kirwan, Bianchi, De Rose (75’ Salandria), Sounas, Bresciani (58’ Rubin); Bellomo (53’ Reginaldo), Corazza. All. Toscano. A disposizione: Lofaro; Marchi, Salandria, Paolucci, Nemia, Gasparetto.

ARBITRO: Alessandro Prontera di Bologna (Rossi-Marchi)

MARCATORI: 22’ Mancuso, 28’ Corazza, 72’ Antonelli

NOTE: ammoniti De Rose, Laribi, Loiacono, Bertoncini. Espulso: Kirwan