L'esultanza al gol di Zajc
L'esultanza al gol di Zajc

Empoli, 4 aprile 2018 - Quinta vittoria consecutiva per l'Empoli. Che non si ferma più, sbarazzandosi anche del Foggia allo Zaccheria, campo notoriamente molto caldo e per niente facile. Dove nonostante la giornata di Pasquetta in tanti hanno rinunciato alla scampagnata per sostenere i colori rossoneri. Il match era stato rinviato per la morte del capitano della Fiorentina Davide Astori.

Gli uomini di Andreazzoli attraversano un periodo di forma straordinario. Il match si chiude 0-3. Una grande prova difensiva oltre che in attacco per gli Azzurri, che adesso sono a +8 dal Frosinone.

Bellissima prova corale per l'Empoli, che va in vantaggio al 17esimo grazie al gol di Zajc: perfetto lo slalom in area di rigore, poi il tiro nell'angolo basso. Guarna non può niente. Il raddoppio arriva nel secondo tempo, al 9', con Rodriguez che raccoglie l'assisti di Di Lorenzo e trafigge il portiere. Terzo gol a quattro minuti dalla fine: stavolta è Caputo a mettere dentro, raccogliendo una respinta corta di Guarna su tiro di Brighi. La classifica adesso sorride all'Empoli, che può gestire un ampio margine. In classifica marcatori, Caputo e Donnarumma sono primo e secondo con 22 e 18 reti. 

Il tabellino

Foggia-Empoli 0-3 (primo tempo 0-1)

Foggia (3-5-2): Guarna, Camporese, Tonucci, Martinelli, Gerbo, Agnelli (68' Scaglia), Agazzi (62' Greco), Deli, Kragl, Nicastro (74' Duhamel), Mazzeo. All. Stroppa.

Empoli (4-3-1-2): Gabriel, Di Lorenzo, Maietta, Luperto, Pasqual, Bennacer, Castagnetti, Brighi, Zajc (81' Lollo), Caputo (90' Piu), Rodriguez (61' Traorè). All. Andreazzoli.

Arbitro: Ghersini di Genova.

Ammoniti: 38' Agazzi (F), 73' Castagnetti (E).

Marcatori: 16' Zajc, 54' Rodriguez, 87' Caputo