Empoli, 11 marzo 2018 - Un Empoli stellare batte l'Entella e si piazza al primo posto da solo in classifica. Eh sì, perché la sconfitta del Frosinone nel match clou della serie B a Palermo contro i rosanero consegna di fatto la vetta della classifica all'Empoli, che si aggiudica i tre punti al Castellani e ora crede davvero di poter dire la sua fino in fondo in questa stagione di serie B.

Contro l'Entella vanno a segno Caputo e Donnarumma, due con l'abitudine del gol, che occupano la prima e la seconda piazza della classifica cannonieri. Partita comunque molto combattuta con sette ammoniti e un Empoli che deve faticare non poco per riuscire a battere i liguri. Solo al 72' con il secondo gol dell'Empoli, l'Entella capitola, riuscendo comunque nel finale a segnare con De Luca. Prima del match, il ricordo di Davide Astori. La morte del capitano della Fiorentina ha colpito molto anche il mondo calcistico empolese. 

Al 38' il gol dell'Empoli che apre le marcature: ottimo il cross di Donnarumma per Caputo, che infila il portiere di destro. Raddoppio nel secondo tempo appunto, al 72', con Donnarumma che raccoglie il pallone dopo un tiro da fuori area di Pasqual e insacca. Il gol di De Luca arriva su sponda di Lamantia. L'Empoli controlla negli ultimi minuti e al fischio finale può esultare: cantare "Salutate la capolista" non è più un sogno ma una splendida realtà. Il tecnico Aurelio Andreazzoli e la città si godono questo primato virtuale. Sabato 17 marzo al Castellani arriva il Venezia. 

Il tabellino

Empoli-Entella 2-1 (pt 1-0)

EMPOLI (4-3-1-2): Gabriel; Di Lorenzo, Veseli (84´ Luperto), Maietta (92´ Polvani), Pasqual; Bennacer, Castagnetti, Krunic, Zajc, Donnarumma (76´ Lollo), Caputo. All. Andreazzoli A disposizione: Meli, Giacomel; Untersee, Imperiale, Brighi, Traore, Rodriguez.

VIRTUS ENTELLA (3-5-2): Iacobucci; Benedetti (71´ Icardi), Ceccarelli, Cremonesi; Gatto, Eramo, Di Paola (57´ La Mantia), Ardizzone, Brivio; Aramu (79´ Llullaku), De Luca. All. Aglietti. A disposizione: Paroni, Massolo, De Santis, Nikic, Troiano, Crimi, Acampora, Currarino, Petrovic.

ARBITRO: Fabio Piscopo di Imperia (Intagliata-Raspollini; Rapuano)

MARCATORI: 38´ Caputo, 72´ Donnarumma 

AMMONITI: Caputo, Castagnetti, Aramu, Eramo, De Luca, Krunic e Ceccarelli 

La classifica: Empoli 54 punti; Frosinone 53; Palermo 50; Cittadella 49; Venezia 46; Bari 45; Parma 44; Perugia 43; Cremonese 40; Spezia 40; Carpi 38; Foggia 37; Salernitana 37; Pescara 36; Avellino 34; Brescia 33; Cesena 33; Novara 31; Entella 29; Pro Vercelli 29; Ascoli 26; Ternana 26.