Un momento della sfida (Tommaso Gasperini / Fotocronache Germogli)
Un momento della sfida (Tommaso Gasperini / Fotocronache Germogli)

Empoli, 26 giugno 2020 - Un buon Empoli pareggia 0-0 contro i marziani del Benevento di Pippo Inzaghi. Benevento capolista ormai acclarata che proprio in questa serata in caso di risultato favorevole avrebbe raggiunto la matematica promozione.

Ma il punto raccolto in Toscana unito alla vittoria dello Spezia fa rimandare la festa sul campo e a Benevento, dove in migliaia erano sintonizzati. Un Empoli che ha mostrato una buona solidità contro un Benevento che era comprensibilmente affamato e voglioso di chiudere una volta per tutte il discorso promozione.

Un buon Empoli nel primo tempo, con anche diverse occasioni. Nella ripresa è il Benevento a cercare di acciuffare i tre punti. Diverse occasioni ed emozioni ma alla fine il punteggio rimane inchiodato sul pari.

L'Empoli rimane al momento fuori dalla zona playoff e manca l'occasione di entrare nel gruppo delle papabili per il post-stagione. Le prossime due-tre gare potrebbero rivelarsi fondamentali. 

Il tabellino

Empoli-Benevento 0-0

EMPOLI (4-3-3): Brignoli; Fiamozzi, Romagnoli, Maietta, Antonelli (80’ Balkovec); Frattesi (69’ Zurkowski), Ricci (30’ Stulac), Henderson; Ciciretti (46’ Bajrami), Mancuso (69’ Moreo), Tutino. All. Marino
 

BENEVENTO (4-3-3): Montipò; Maggio (85’ Letizia), Tuia, Caldirola, Barba; Hetemaj, Schiattarella, Tello (75’ Del Pinto), Insigne (89’ Kragl); Sau (75’ Improta), Moncini (84’ Coda). All. Inzaghi

Arbitro: Ivano Pezzuto di Lecce (Dei Giudici-Fiore; Volpi)