Violenza sessuale
Violenza sessuale

Empoli, 14 agosto 2019 - Gli uomini della questura di Firenze e del commissariato di Empoli, coordinati dalla procura del capoluogo toscano, stanno indagando su un presunto caso di violenza sessuale che avrebbe subito alcuni giorni fa una giovane residente nell'Empolese. La ragazza avrebbe sporto denuncia raccontando che era in auto con tre giovani, descritti come persone al di sotto dei ventisette anni e di nazionalità italiana, che dovevano riaccompagnarla a casa, ma che a un certo punto il guidatore avrebbe spento la macchina in una zona appartata e i tre l'avrebbero violentata, riprendendo tutto con uno smartphone. Da quanto si apprende, nei giorni scorsi gli investigatori hanno perquisito le case di tre ragazzi, uno dei quali residente in provincia di Firenze e gli altri due residenti tra il Pisano e l'Empolese, sequestrando i telefoni cellulari. Al vaglio della polizia anche le chat della vittima con alcune amiche, alle quali avrebbe raccontato la violenza subita.