"Urgente riaprire l'ufficio postale di Cerreto Guidi: l'appello del sindaco"

Il sindaco di Cerreto Guidi sollecita la riapertura dell'ufficio postale di Stabbia, chiuso da 6 mesi a seguito di una rapina. La mancanza di questo servizio è un peso per i cittadini e le aziende, che attendono risposte rapide, chiare e franche dai gestori.



"Urgente riaprire l'ufficio postale di Cerreto Guidi: l'appello del sindaco"
"Urgente riaprire l'ufficio postale di Cerreto Guidi: l'appello del sindaco"

Il primo cittadino chiede chiarezza. L’ufficio postale di Stabbia è chiuso da 6 mesi. E il sindaco torna ad insistere – come già aveva fatto – per chiederne la riapertura. Ma non ci sono risposte. Eppure si tratta di un servizio importante per i cittadini, un presidio e fondamentale. Il bancomat delle Poste di Stabbia, nel Comune di Cerreto Guidi, esplose per mano di alcuni rapinatori lo scorso 4 marzo. I danni provocati ai locali e agli arredi imposero la chiusura come spesso accade tutte le volte che malviventi mettono a segno un colpo con esplosivo. Servivano dei lavori di sistemazione e di rimessa in sicurezza, certo. Ma a distanza di oltre 6 mesi, l’ufficio è ancora chiuso, e il sindaco ha sollecitato molte volte. "E’dal mese di aprile – spiega Simona Rossetti – che come Amministrazione comunale scriviamo, telefoniamo e sollecitiamo. Adesso servono chiarezza e verità. Un servizio così importante, atteso dai cittadini, ha necessità di essere riaperto. C’è bisogno di risposte rapide, chiare e franche da parte dei gestori". La situazione è insostenibile e il sindaco facendosi interprete delle crescenti rimostranze dei cittadini, auspica una pronta soluzione. La frazione di Stabbia è popolosa e la mancanza di questo servizio pesa per i cittadini, specie per i più anziani che hanno difficoltà a spostarsi, e per le numerose aziende presenti nella zona industriale, la più grande dell’intero comune di Cerreto Guidi.