Spazi extra per i giovani. Locali al Corsini rinnovati: "Spinta alla vita del centro"

Intervento reso possibile grazie al contributo della Fondazione Cr Firenze . L’inaugurazione è in programma per domani: ci sarà la sindaca Donnini.

Spazi extra per i giovani. Locali al Corsini rinnovati: "Spinta alla vita del centro"

Spazi extra per i giovani. Locali al Corsini rinnovati: "Spinta alla vita del centro"

Nuovi spazi per i giovani. Sono stati rinnovati alcuni locali dell’auditorium La Tinaia del Parco Corsini, a Fucecchio, intervento reso possibile grazie al contributo della Fondazione CR Firenze che ha sostenuto il progetto “Giovani Sottosopra” presentato dall’amministrazione comunale sul bando regionale "Spazi attivi – percorsi di rigenerazione urbana del territorio 2022".

All’inaugurazione dei nuovi spazi, in programma giovedì 27 giugno, parteciperanno la sindaca di Fucecchio, Emma Donnini, e il dottor Gabriele Gori, direttore generale della Fondazione CR Firenze, oltre ai giovani e agli operatori che lavorano sul progetto e che porteranno avanti le diverse attività previste, tra le quali: i ragazzi che frequentano le attività e i laboratori del centro giovani, quelli che fanno parte del Consiglio Comunale delle Ragazze e dei Ragazzi (Ccrr), i giovani della redazione Melavevigiàdetto e il gruppo che fa parte dell’associazione #FucecchioèLibera.

Il ritrovo è alle 16 sul Poggio Salamartano, dove è in programma un breve spettacolo curato e realizzato dai ragazzi che in questi mesi hanno partecipato al laboratorio circense organizzato dagli educatori e dall’Associazione Circo Ribalta; al termine dello spettacolo tutti i presenti si sposteranno all’Auditorium per celebrare l’inaugurazione degli spazi restaurati. Il programma è quindi ricco di iniziative, tutte realizzate dai ragazzi, con la partecipazione straordinaria del coro voci bianche e del gruppo musicale degli studenti dell’Istituto comprensivo Fucecchio.

Gli interventi di manutenzione, ristrutturazione ed allestimento di nuove attrezzature impiantistiche e tecnologiche sono stati effettuati su due ambienti de La Tinaia, la sala principale ed una saletta secondaria che presentava problemi di infiltrazioni ed insalubrità. Oltre alle pareti risanate e tinteggiate, sono stati realizzati altri interventi di miglioria degli ambienti, tra i quali una parete scorrevole che consente di separare fisicamente la sala principale dallo spazio di ingresso e reception, il ripristino e la motorizzazione di alcuni infissi esterni, al fine di agevolare la loro apertura per consentire una quanto più possibile aerazione naturale degli ambienti, e il rifacimento completo degli impianti audio-video presenti nelle sale.