Polizia

Empoli, 9 giugno 2018 -  Nel corso della partita di calcio Empoli-Salernitana di serie B ha sferrato un pugno a un altro tifoso della squadra di casa. Per questo gli sono stati comminati cinque anni di Daspo. 

Si tratta di un 35enne di Fucecchio. I fatti sono avvenuti lo scorso 29 marzo nell'area dei servizi igienici del settore Maratona e fu la polizia a identificarne i responsabili. La lite tra i due era stata innescata da futili motivi. La decisione, notificata ieri dalla questura fiorentina, replica un provvedimento analogo a cui l'ultras azzurro fu sottoposto, per tre anni, nel 2009.