Simone Vanni, responsabile del Pronto Soccorso del San Giuseppe di Empoli
Simone Vanni, responsabile del Pronto Soccorso del San Giuseppe di Empoli

Empoli, 4 novembre 2019 - Un incontro pubblico per presentare il pronto soccorso del futuro. Ovvero come cambierà la struttura in forza all’ospedale San Giuseppe di Empoli. L’iniziativa per la cittadinanza è in programma venerdì 8 novembre a partire dalle 21.15 nella sala della sede sociale della Pubblica Assistenza Croce d’oro di Limite sull’Arno. Si tratta di un focus interessante e per chi vive quei locali da operatore della sanità e per chi potrebbe dovervi accedere in qualità di paziente. Nel corso della serata si parlerà di modi, funzioni, tempi di attesa della struttura.
 

Saranno in buona sostanza affrontate tutte quelle tematiche che riguardano l’operatività del pronto soccorso, tutte quelle ‘fasi’ alle quali va incontro un potenziale paziente da quando varca la soglia del pronto soccorso fino a quando riceve le cure dei professionisti lì impegnati. A illustrare il quadro che interessa l’ospedale di viale Boccaccio, ci saranno numerosi esperti del settore sanitario, oltre al consigliere regionale Enrico Sostegni.

Alla serata , che gode del patrocinio dell’amministrazione comunale di Capraia e Limite guidata dal sindaco Alessandro Giunti, interverranno infatti in qualità di relatori Simone Vanni (nella foto) , responsabile del pronto soccorso di Empoli, e Nico Rosi, caposala del pronto soccorso di Empoli. Con loro anche Sergio Lami dell’ufficio tecnico dell’azienda sanitaria Asl Toscana centro e Alessio Lubrani, direttore del 118 Empoli. L’ingresso è ovviamente libero e aperto a tutti i cittadini interessati .
 

S.P.
© RIPRODUZIONE RISERVATA