Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet Accedi al tuo account Clicca qui per accedere al tuo account WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Montespertoli, restaurata la copia della Pietà di Michelangelo

Un dono della fratres a tutta la cittadinanza

Ultimo aggiornamento il 3 settembre 2018 alle 16:43
La cerimonia al cimitero comunale di Montespertoli

Montespertoli (Firenze), 3 settembre 2018 - Domenica è stato un giorno particolare per la comunità di Montespertoli. Nel corso della messa al cimitero comunale, che si svolge come consuetudine ogni anno alla prima domenica di settembre, è stata replicata la cerimonia di inaugurazione della copia della Pietà di Michelangelo, la statua in marmo installata dieci anni fa nell'area antistante l'ingresso al camposanto grazie alla raccolta fondi attivata dall'associazione sociosanitaria Fratres.

Si tratta di un dono a tutta la cittadinanza fatto da Fratres per ricordare e omaggiare tutti i volontari che hanno prestato e che continuano a prestare servizio in tutte le associazioni presenti a Montespertoli.

Nell'ultimo intervento, finanziato sempre grazie alle donazioni raccolte da Fratres e dalla parrocchia, è stato rifatto parte del basamento, effettuata l'opera di ripulitura del marmo e delimitato il perimetro con paletti e catena. Con questa cerimonia, a cui hanno partecipato don Roberto Bartolini, Giuseppe Statello, presidente Fratres, e Giulia Pippucci, assessore alle Politiche sociali del Comune di Montespertoli, oltre che numerosi cittadini, l'associazione Fratres ha voluto festeggiare i 40 anni di attività.

“La statua - sottolinea Pippucci - vuole essere non solo un omaggio ai volontari e ai defunti di Montespertoli, ma anche un messaggio di gioia per la vita. Un particolare ringraziamento va alla parrocchia e a Fratres, che hanno organizzato la cerimonia presso il cimitero, uno dei luoghi più importanti della nostra comunità”.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.