Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Cronaca Sport Cosa fare

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

"C'è Lewis Hamilton a Monterappoli": ed era tutto vero, relax per il campione di F1

Un nome tra i più noti dei motori era nell'Empolese per il matrimonio di un amico

Ultimo aggiornamento il 10 settembre 2018 alle 16:51
A sinistra, Lewis Hamilton in un selfie scattato a Monterappoli. A destra sull'auto

Empoli, 10 settembre 2018 - All'inizio sembrava una chiacchiera di paese, uno scherzo buono per durare qualche ora: "C'è Lewis Hamilton a Monterappoli". Non tutti ci hanno creduto, ma poi il locale "Il Rifugio" ha chiarito il mistero su Facebook. Hamilton c'era davvero. Era in Toscana, dopo il Gp di Monza che lo ha visto vittorioso, per il matrimonio di un amico. La sua presenza è rimasta top secret fino all'ultimo. Nel suo soggiorno è passato anche da Monterappoli, dove ha mangiato pizza nel locale tra la gente incredula, compresi i proprietari che non sapevano dell'arrivo di un ospite tanto illustre. "Lentamente ci stiamo riprendendo dallo stupore che abbiamo provato nel vedere Lewis Hamilton a mettere dischi, ballare, mangiare pizza e bere birra nel nostro locale! Invitato da amici d’infanzia ad un matrimonio, ha provato per una sera ad essere una persona normale, a ridere e scherzare lontano dai riflettori.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.