L’Abc si arrende nel finale . È un inizio davvero in salita

L'Abc Castelfiorentino perde di misura contro la quotata Virtus Siena, nonostante una buona intensità difensiva. La differenza alla fine sono le basse percentuali realizzative dei castellani, che non riescono a riacciuffare la sfida.

Virtus Siena

66

Abc Castelfiorentino

58

VIRTUS SIENA: Berardi 5, Bolis 3, Bartoletti 11, Dal Maso 11, Bruttini n.e., Laffitte 9, Olleia 7, Costantini 6, Calvellini 6, Diminic 6, Lombardo 2. All. Lasi

ABC SOLETTIFICIO MANETTI CASTELFIORENTINO: Malkic 3, Rosi n.e., Viviani n.e., Corbinelli 5, Pucci, Scali 6, Nepi 10, Cantini 4, Nannipieri 9, Delli Carri 2, Belli 19. All. Angiolini

Arbitri: Pedini di Corciano, Antonelli di Spoleto

Parziali: 19-14; 39-29; 51-45

SIENA – La terza amara sconfitta conferma che l’inizio è davvero in salita per l’Abc, che al Pala Corsoni di Siena gioca alla pari con la quotata Virtus salvo arrendersi di misura nel finale. La squadra guidata da coach Angiolini mostra una buona intensità difensiva, capace di limitare i maggiori terminali offensivi senesi, ma i padroni di casa sono più cinici e concreti nei momenti topici del match.

A fare la differenza alla fine sono le basse percentuali realizzative dei castellani, soprattutto dalla lunga distanza, nonostante l’Abc sia brava, in più di una occasione, a riacciuffare e girare una sfida che poi, puntualmente, Siena ha la capacità di indirizzare in suo favore.