Quotidiano Nazionale logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
25 mag 2022

Il nuovo laboratorio di Acque Spa "Il futuro per noi è già cominciato"

Il taglio del nastro a un anno dall’entrata in attività del quartier generale delle analisi realizzato al Terrafino

25 mag 2022
francesca cavini
Cronaca

di Francesca Cavini

"Se c’è una magia nel mondo è contenuta nell’acqua". Una frase che più benaugurante non si può per il taglio del nastro del laboratorio di Acque Spa in via del Castelluccio, avvenuto ieri. Un gioiello tecnologico che ha radunato, per questo ’battesimo’, i vertici del gestore idrico, compreso il partner industriale Acea. Una struttura di cui c’era necessità visto che le sedi prima erano tre (a Pisa, Empoli e Pontedera) ma tutte troppo piccole e con immaginabili sprechi di tempo e risorse sia per la gestione sia per l’efficienza, come ha ricordato l’ a.d. di Acque, Fabio Trolese. "E’ una giornata di festa matura – ha detto Trolese – siamo in questo laboratorio da un anno e stiamo tagliando il nastro di una realtà che sta già funzionando molto bene, è un obiettivo di efficienza raggiunto".

"Questo laboratorio è la conclusione di un percorso di razionalizzazione che ha portato a economie di scala e miglioramenti – ha confermato l’ingegnere Roberto Salvadori – Abbiamo trovato sinergie dal punto di vista strumentale che non erano possibili con i tre laboratori. Nel 2014 siamo stati accreditati da Accredia su tutte le matrici di nostro interesse e da aprile vantiamo 51 metodi accreditati e 150 parametri. Ci poniamo come polo di riferimento per tutto il territorio in ambito di servizio idrico. Siamo pronti per affrontare le sfide del controllo qualitativo che arrivano dalla nuova direttiva comunitaria che sarà adottata anche in Italia". Soddisfatto anche Alessandro Mazzei, Direttore dell’autorità idrica toscana, che ha sottolineato l’importanza degli investimenti fatti da Acque “ 80 euro ad abitante mentre la media nazionale è di 45“. Giovanni Papaleo, chief operating officer del Gruppo Acea, ha ringrazio “tutti quelli che hanno lavorato anche nel periodo pandemico e che hanno continuato a garantire un servizio importante, non per nulla siamo il gruppo più premiato in Italia sul servizio idrico“. Anche il presidente di Acque, Giuseppe Sardu, ha ringraziato tutti, a cominciare dal suo vice, Giancarlo Faenzi, “per il lavoro infaticabile e la caparbietà spesa per arrivare a questo risultato“ per poi passare ai dipendenti, che hanno sempre dato il massimo “seppur costretti in passato in ambienti piccoli e non tanto comodi“ e infine ai Comuni. "Questa inaugurazione avviene a 20 anni dalla nascita dell’azienda Acque Spa, con un miliardo di investimenti alle spalle. Questa realtà è nata grazie alla capacità di lavorare insieme, nessuno si è sentito marginale, secondario. ll futuro è adesso, il futuro è questo laboratorio che ci permette di fare cose che 20 anni fa non avremmo neanche immaginato".

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?