Violenza - Foto: ninocare/Pixabay
Violenza - Foto: ninocare/Pixabay

Empoli, 11 giugno 2019 - Il Centro studi discipline orientali con sede in via Limitese a Spicchio di Vinci ha deciso di attivarsi per garantire una Estate sicura. E' questo il nome del progetto che vedrà lo staff della scuola di arti marziali svolgere lezioni di tecniche antiaggressione femminile gratuite. Obiettivo, insegnare alle donne di ogni età alcuni semplici gesti per neutralizzare l’azione di eventuali malintenzionati.

E' previsto «un ciclo di sei lezioni gratuite di antiaggressione Femminile per tutte le donne che vogliono sentirsi più sicure nella vita quotidiana», spiegano i promotori. Le lezioni faranno tappa anche a Empoli e, peculiarità rispetto alle passate proposte del Centro, si svolgeranno all’aperto. A vestire i panni di palestra, saranno l’empolese parco di Serravalle e i giardini di piazza Unità d’Italia a Sovigliana, lungo viale Togliatti.

Appuntamento il venerdì, a partire dal 14 giugno, nella fascia oraria che va dalle 18.30 alle 19.30. «Oltre che insegnare delle strategie e delle tecniche difensive alla portata di chiunque – spiega il team guidato dal presidente Andrea Dori – l’iniziativa suggerisce una serie di consigli basilari a cui attenersi per prevenire aggressioni che si possono verificare in particolari circostanze della vita quotidiana». Un rischio reale visto che «molto spesso non ci rendiamo conto che il pericolo si nasconde nel tram tram quotidiano che tende a farci abbassare la guardia, esponendoci più facilmente ai pericoli che ne comporta».

Sarà lo stesso Dori insieme a Veronica Morelli a svolgere le lezioni previste al Parco di Serravalle il 14 giugno, il 5 e il 19 luglio e nella frazione vinciana di Sovigliana il 21 giugno e il 12 luglio. Per ulteriori dettagli basta chiamare il Centro allo 0571.501391.

Samanta Panelli