Fucecchio, 5 settembre 2018 - Gli ingredienti principali di Utopia del Buongusto, progetto dalla lunga tradizione che prevede serate tra cena e teatro in tutta la Toscana, sono buona cucina e tante risate. Un menù per tutti pronto a essere servito pure sul Poggio Salamartano, in quel di Fucecchio, in queste sere di fine estate. La rassegna, alla 21esima edizione, scatterà puntuale alle 21.30 con ‘Attacchi di riso’, tre eventi tutti dedicati alla comicità. Ma veniamo alle date da segnare in agenda.

Primo appuntamento sabato con ‘Let me go home’ (Fammi andare a casa) con Graziano Salvadori e le indagini comico/storiche di Igor Vazzaz. Il comico toscano di nascita fucecchiese torna a casa ripercorrendo la sua carriera e i suoi personaggi più riusciti. La serata sarà introdotta da Igor Vazzaz, critico teatrale, docente all’Università di Pisa, che si interessa di arti sceniche, musica e serialità televisiva. Autore di saggi e volumi sulla comicità toscana del Novecento, da Benigni a Benvenuti, da Monni a Lucia Poli, Vazzaz parlerà del tema che lega le tre serate fucecchiesi di quest’anno: l’evoluzione della comicità negli ultimi 30 anni.  

Sabato 15 settembre invece ci sarà Guascone Teatro in Ogni fuga è un’arte e sabato 22 settembre con Riccardo Goretti e Massimiliano Loizzi in Comicità 5.0. Il costo per assistere allo spettacolo è di 8 euro. Chi decidesse di prendere parte anche alla cena, facoltativa, da consumare sul Poggio al costo di 20 euro, dovrà essere presente dalle 20. Per avere ulteriori informazioni ed effettuare le prenotazioni è possibile chiamare i numeri 328.0625881 oppure 320.3667354.