Mercantia
Mercantia

Certaldo, 11 giugno 2019 -  Mercantia, scatta il conto alla rovescia. Manca un mese esatto al via della manifestazione che, come ogni anno da 32 anni, celebra l’arte di strada che trasforma Certaldo in un laboratorio di magia sotto le stelle. ‘La santa allegria’ è pronta a spiccare il volo a partire dal 10 luglio per tenere compagnia a cittadini e turisti fino al 14. Tante novità per il Festival internazionale del Quarto teatro che spazia tra sacro e profano con uno sguardo sull’Europa grazie al progetto triennale Mysteries & Drolls sostenuto dal programma Europa creativa. Tra i protagonisti le compagnie Tempus Fugit - Festival of Fools (Germania e Regno Unito) con ‘Sketches of live and death of everyman’, dramma sacro di origine fiamminga adattato alla strada che racconta il tentativo dell’uomo comune di sfuggire alla punizione divina; mentre i Maracaibo (Spagna) con ‘El gran teatro del mundo’ rappresenteranno un adattamento della grande opera di Calderòn de La Barca.

La storia del teatro da un lato e la tradizione popolare dall’altro, nella sezione del festival ‘omaggio a…’ dedicata a Gabriella Ferri, Fabrizio De Andrè, Jesus Christ Superstar. Le musiche e le parole di Fabrizio De Andrè risuoneranno nella chitarra e voce dei Doppio InCanto, chitarra e voce, con ‘Le passanti’. Il duo femminile Eviolins, violini e voci, renderà omaggio a Gabriella Ferri con Dove sta Zazà. Mentre The Legendary Straniero darà vita alla prima e unica versione di Jesus Christ Superstar per one man band: un uomo solo per interpretare tutto il musical di Weber e Rice. Ogni spazio, quest’anno, avrà caratteristiche di un mini festival tematico: non ci sarà, a esempio, uno spazio clown generico, ma uno spazio dedicato alla giocoleria e clownerie giapponesi.

Una mini-rassegna sarà dedicata al performer Marco Buldrassi con cinque spettacoli nei quali si trasformerà da un minotauro a un cavalcatore di dinoasuri, da un esploratore a bordo di un cammello ad altri esilaranti personaggi on the road. Ci saranno infine ben 10 giardini segreti ovvero spettacoli intimi e per pochi spettatori. «Il Quarto teatro del quale si fa promotrice Mercantia abbandona la genericità del teatro di strada per creare spazi, situazioni, mini rassegne tematiche curate nei minimi dettagli – spiega il direttore artistico Alessandro Gigli – sarà un festival intriso di spiritualità e di gioia di vivere. Santa Allegria è un omaggio alla vita, che è sacra e gioiosa al tempo stesso e in questi tempi bui ci invita a rispondere con un sorriso a chi vorrebbe farci vivere nella paura dell’altro, nella diffidenza».

A.C.