Leonardo Da Vinci
Leonardo Da Vinci

Vinci, 11 giugno 2019 - Un omaggio al Genio nei cinquecento anni dalla sua morte tra parole da pronunciare e testi da raccontare. Si terrà a Vinci, patria di Leonardo, andando ad arricchire il calendario dell’evento estivo per eccellenza in Toscana, ovvero Arcobaleno d’estate, promosso da La Nazione e la Regione con il sostegno di Toscana Promozione Turistica, Fondazione Sistema Toscana e Anci.

Il titolo dell'iniziativa? E' ‘500 x 500’ (info allo 0571.933285), la regia è a cura della Consulta delle associazioni di Vinci, del Comune, della Fondazione Leonardo 500, che mira a coinvolgere l’intero territorio dove ha mosso i primi passi il Genio e non solo, come spiegato dal team Vinci nel cuore. «Tutte le associazioni – sottolinea – sono coinvolte per questa iniziativa che in un primo momento doveva svolgersi nella notte del 15 aprile e che, per motivi organizzativi vista la presenza del presidente della Repubblica Sergio Mattarella e delle non perfette condizioni meteo, venne sospesa».

Un rinvio, non certo una cancellazione per l’originale iniziativa prevista per giovedì 20 giugno con ritrovo alle 21 in piazza Guido Masi. «Viene riproposta – continua l’associazione – con una lettura collettiva su testi legati alla figura del Genio, fatta da cinquecento, concittadini e non di Leonardo». I luoghi dell’evento sono piazza Guido Masi, sotto il Museo leonardiano e, condizioni meteo permettendo, la Strada verde, quella che collega il borgo con la casa natale di Anchiano.

Lungo il sentiero è prevista una passeggiata fino ad Anchiano e ritorno. Una camminata illuminata dai colori del tricolore visto che «saranno distribuite delle candele con il salva-goccia nei colori verde, bianco e rosso. Una proposta con un’importante carica evocativa ed emozionale», come sottolineano i promotori.