Giancarlo Giannini

Empoli, 22 ottobre 2018 - Una nuova stagione concertistica Ferruccio Busoni 2018-19 nel segno di musica classica, jazz, spettacoli teatrali e molto altro. Un cartellone che troverà, come da tradizione, ospitalità tra Cinema La Perla, Excelsior, Shalom, Cenacolo degli Agostiniani, palazzo delle Esposizioni e Chiesa di Santo Stefano degli Agostiniani. Si comincia con le Giornate Busoniane 2018: la musica di Ferruccio è presente in tre delle quattro ‘Giornate’ che risultano ognuna a suo modo peculiare.

Ci sarà un’anteprima martedì 30 ottobre alle 21 al Cenacolo degli Agostiniani: un quintetto di professori del Maggio Musicale Fiorentino proporrà i due Quintetti coi fiati di Mozart e Beethoven, i classici viennesi più amati dal compositore empolese, preceduti da uno dei suoi testamenti spirituali, ossia l’Elegia per clarinetto. Seguirà l’inaugurazione, il 17 novembre alle 21 al Minimal Teatro, col ritorno dell’Orchestra sinfonica di Sanremo e la versione per archi del Primo Quartetto di Busoni accostato a Bach. Da tenere bene a mente la serata con il Quartetto di Fiesole che festeggia il trentennale di attività con un programma omaggio a Debussy nel centenario della morte, il 3 dicembre al teatro Shalom, sempre alle 21. Stessa ora in cui prenderà il via il 14 dicembre il concerto di Natale al teatro Shalom. ‘Busoni e il 500enario di Castelnuovo Tedesco’ il tema dell’evento con Alessandro Marangoni al pianoforte e di Claudia Koll come voce recitante. Guardando ai Concerti 2019, prendono il via con i tre appuntamenti con l’Orchestra della Toscana, il 10 e 29 gennaio e il 15 febbraio.

Il 6 febbraio torna il Trio Trioche con lo spettacolo comico-musicale Troppe Arie, applauditissimo a Nottissima 2018. Il cartellone prosegue con Suite francese (4 marzo) e Le parole note (19 marzo), una serata fra teatro e jazz con Giancarlo Giannini con l’Associazione Empoli Jazz ed Eventi Music Pool. In primavera largo al proteiforme Elio, il quale ci farà da guida in Flauto Magico e altre centro bagatelle… (2 aprile), con gran finale affidato all’Orchestra e al Coro del Maggio Musicale Fiorentino: con il Concerto di Pasqua, porteranno a Empoli lo Stabat mater di Pergolesi (17 aprile). Una rassegna ricca che può contare anche su Parole e Musica al Cenacolo: a inizio 2019 sarà festeggiato l’80esimo compleanno di Piernarciso Masi che suonerà a due pianoforti con il concittadino David Boldrini e Lorenzo Ancillotti.