Muzzi (Foto Gasperini/Germogli)
Muzzi (Foto Gasperini/Germogli)

Castellammare di Stabia (Napoli), 18 gennaio 2020 - La Juve Stabia comincia con il piede giusto il girone di ritorno battendo di misura l'Empoli con una rete dello "squalo" Forte, alla nona realizzazione stagionale. Solito avvio a tutto gas dei padroni di casa che, dopo aver colpito una traversa con Forte, passano al 6' con un colpo di testa in mischia del cannoniere gialloblù. L' Empoli reagisce arrivando spesso in area ma senza concretizzare la propria superiorità territoriale nonostante in attacco schieri i due nuovi acquisti La Mantia e Tutino. E nel secondo tempo i gialloblù sprecano in un paio di occasioni in contropiede con Canotto e Forte la possibilità di chiudere il match.

Il tabellino:

JUVE STABIA (4-3-1-2): Russo; Vitiello, Fazio, Troest, Ricci; Buchel (1' st Mallamo), Calò, Addae; Bifulco (30' st Izco), Forte, Canotto (34' st Rossi). In panchina: Branduani, Boateng, Allievi, Melara, Di Gennaro, Elia, Germoni, Mezavilla. Allenatore: Caserta.

EMPOLI (4-3-3) Brignoli; Fiamozzi, Maietta, Romagnoli, Balkovec; Ricci (38' st La Gumina), Sturac (20' st Frattesi), Bandinelli; Mancuso (20' st Ciciretti), La Mantia, Tutino. In panchina: Meli, Perucchini, Nikolau, Bajrami, Antonelli, Pinna, Fantacci, Sierralta, Henderson. Allenatore: Muzzi.

Arbitro: Fourneau di Roma.

Marcatore: 6 pt' Forte.

Note: spettatori paganti 484 (di cui 57 ospiti), abbonati 2660; incasso e quota abbonati non comunicati. Ammoniti Canotto, Bandinelli, Balkovec. Angoli 6-4. Recupero: 2', 5'.