np_user_4025247_000000
GIULIO ARONICA
Cultura e spettacoli

La città dei giovani lettori: tre giorni dedicati al futuro

Firenze: da giovedì a sabato a Villa Bardini tanti ospiti, spettacoli e laboratori rivolti ai lettori che verranno.

Gabriele Ametrano, direttore de La Città dei Lettori
Gabriele Ametrano, direttore de La Città dei Lettori

Firenze, 2 maggio 2023 - Un festival per le nuove generazioni. Si rivolge ai lettori che verranno la tre giorni di spettacoli e dibattiti, letture animate e laboratori di scrittura che Villa Bardini ospita da giovedì 4 a sabato 6 maggio nell'ambito del progetto de "La città dei lettori": la prima edizione del festival, promosso da Fondazione Cassa di Risparmio e Associazione Wimbledon APS sotto la direzione artistica di Gabriele Ametrano, è dedicata alla letteratura per bambini e ragazzi, adolescenti e young adult e presenta un ricco programma che comprende anche incontri con editori, autori e illustratori internazionali a cura dei librai Premio Andersen Farollo e Falpalà.

Un percorso variegato e trasversale che aderisce allo spirito del Patto per la lettura lanciato da Regione Toscana e Comune di Firenze e alle iniziative del bando "Città del libro" del Ministero dei Beni Culturali: tra i protagonisti, nomi di punta del panorama internazionale, dal pluripremiato illustratore britannico del "Maialino di Natale" di J.K. Rowling Jim Field al maestro dell'acquerello Sam Usher fino alla designer e graphic novelist polacca Nikola Kucharska; e poi Angelo Mozzillo, Superpremio agli Andersen 2021, le illustratrici Mariachiara Di Giorgio e Felicita Sala, la neo-ambasciatrice della letteratura per l'infanzia Susanna Mattiangeli, Silvia Serreli, creatrice delle avventure di "Tea", e il regista teatrale Daniele Aristarco

Tanti anche gli incontri rivolti ad insegnanti, educatori, bibliotecari e genitori: dall'approfondimento dei temi dell'inclusione applicati al libro, con la partecipazione dell'editore Sante Bandirali e della scrittrice Arianna Papini, al pomeriggio alla scoperta dei dinosauri in compagnia del paleontologo Cristiano Dal Sasso, dalla tavola rotonda con il disegnatore di Repubblica Francesco Chiaccio, la giornalista Daniela Palumbo, l'autrice Lucia Perrucci e l'organizzatore del Digilab del Salone di Torino Teo Benedetti, che racconteranno la ricchezza e la complessità della narrativa per ragazzi, alla collaborazione con la Polizia di Stato e la Questura di Firenze, che portano a Villa Bardini l'unità cinofila, il reparto a cavallo e gli operatori delle volanti e presentano in anteprima la serie di graphic novel dedicate al Commissario Mascherpa per sensibilizzare i giovani alla cultura della legalità e alla lotta alla mafia. 

"Leggere cambia tutto, ed oggi lo crediamo ancora di più lasciando spazio a coloro che incarnano il futuro del paese - sottolinea il direttore Gabriele Ametrano - Un nuovo appuntamento rivolto alle nuove generazioni, alla loro creatività e scelte letterarie, integrato con il percorso de La Città dei Lettori, che quest'anno raggiunge diciotto comuni in sei province del territorio toscano".