Firenze, 27 febbraio 2021 - La Toscana è in zona arancione, ma alcune aree locali (il comune di Cecina, la provincia di Pistoia e quella di Siena) sono in zona rossa. A questo proposito ricordiamo le regole valide nelle varie fasce di colore.

image

Zona Gialla

Spostamenti fuori dal comune: è consentito muoversi liberamente tra comuni. 

Spostamenti fuori dalla regione: gli spostamenti fuori dalla regione sono vietati fino al 15 febbraio 2021, tranne che per motivi di lavoro, urgenza, salute, seconde case, visite ad amici e parenti   

Visite ad amici e parenti: ci si può spostare in tutta la regione per fare una visita ad amici e parenti una sola volta al giorno, al massimo in due persone (minori di 14 anni e disabili non rientrano nel calcolo), dalle 05 alle 22. Il rientro a casa, domicilio, abitazione, residenza è sempre consentito.  

Seconde case: si può andare nelle seconde case anche se si trovano fuori dalla regione di residenza. Ma solo il nucleo famigliare può spostarsi 

Bar e ristoranti: le attività di ristorazione, bar, pasticcerie, ristoranti, sono aperti dalle 05 alle 18. Fino alle 22 è consentito il servizio da asporto. Anche la consegna a domicilio è consentita.  

Negozi aperti: i negozi sono aperti. 

Passeggiate, attività fisica, sport: in zona gialla è possibile recarsi in un altro comune dalle 05 alle 22 per fare attività motoria o sportiva purché si rimanga dentro la regione. 

Musei e mostre: aperti

Parrucchieri e centri estetici: aperti

Zona arancione

Spostamenti fuori dal comune: è consentito muoversi all'interno del proprio comune, ma non è consentito spostarsi fuori da esso. Si può uscire dal proprio comune per questi motivi: lavoro, urgenza, salute, visita a parenti e amici, seconde case e attività sportiva. A chi vive in un Comune che ha fino a 5.000 abitanti è comunque consentito spostarsi, tra le 5 e le 22, entro i 30 chilometri dal confine del proprio Comune (quindi eventualmente anche in un’altra Regione o Provincia autonoma), anche per le visite ad amici o parenti nelle modalità già descritte, con il divieto però di spostarsi verso i capoluoghi di Provincia.

Spostamenti fuori dalla regione: gli spostamenti fuori dalla regione sono vietati fino al 15 febbraio 2021, tranne che per motivi di lavoro, urgenza, salute, seconde case.

Visite ad amici e parenti: ci si può spostare solo all'interno del proprio comune per far visita ad amici e parenti ma solo una sola volta al giorno, dalle 05 alle 22 e al massimo in due persone (non rientrano nel calcolo i minori di 14 anni e i disabili). 

Seconde case: si può andare nelle seconde case anche se si trovano fuori dalla regione di residenza. Ma solo il nucleo famigliare può spostarsi

Bar e ristoranti: le attività di ristorazione, bar, pasticcerie, ristoranti sono aperte fino alle 22 ma solo per asporto e consegna a domicilio

Negozi aperti: i negozi sono aperti.

Passeggiate, attività fisica, sport: Sì nel proprio Comune. Chiuse palestre e piscine. Aperti centri sportivi.

Parrucchieri e centri estetici: aperti

 

Zona rossa

Spostamenti fuori dal comune: non è consentito muoversi anche all'interno del proprio comune di residenza. Si può farlo solo per motivi di lavoro, urgenza, salute, visite ad amici e parenti, spostamenti verso le seconde case

Spostamenti fuori dalla regione: gli spostamenti fuori dalla regione sono vietati fino al 15 febbraio 2021. Ma si possono fare per i seguenti motivi: lavoro, urgenza, salute, spostamenti verso le seconde case 

Visite ad amici e parenti: si può far visita ad amici e parenti all'interno del proprio comune, seguendo queste regole: una sola volta al giorno, al massimo in due persone (minori di 14 anni e disabili non rientrano nel calcolo), dalle 05 alle 22 (ovvero nelle ore in cui non vige il coprifuoco)..

Bar e ristoranti: aperti solo per la vendita da asporto e per la consegna a domicilio

Negozi aperti: supermercati, farmacie, tabaccai, distributori di benzina, librerie, edicole, parrucchieri, barbieri, profumerie, erboristerie, negozi di giocattoli, negozi di vestiti e calzature per bambini, negozi di articoli sportivi, ferramenta, fiorai, ottici, cartolerie, lavanderie, negozi per animali.

Passeggiate, attività fisica, sport: è consentito svolgere attività spotiva solo all'interno del proprio comune da soli e vicino casa

Parrucchieri e centri estetici: aperti