Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
1 apr 2021

La protesta dei ristoratori sulla A1, il corteo in autostrada

"E' una giornata storica. Perché non si erano mai visti dei ristoratori, padri di famiglia, tentare un blocco in Autostrada. Se siamo disposti a rischiare da uno a sei anni, vuol dire che la situazione è davvero oltre ogni limite. Il Governo deve fare qualcosa, di meglio e in fretta". Lo dichiara Giovanni Favia, uno dei portavoce dei ristoratori che oggi hanno manifestato all'Autogrill di Cantagallo e poi con un corteo di auto sulla A1. Ci saranno altre proteste di questo tipo? "Siamo in mobilitazione permanente", risponde Favia parlando con la 'Dire' prima di salire in macchina e andare a rallentare il traffico autostradale: "Non abbiamo niente da fare, essendo chiusi. Finché il Governo non si comporterà in maniera civile nei nostri confronti, noi non ce ne andiamo". Come annunciato alla partenza, la manifestazione si è poi conclusa a Sasso Marconi

1 apr 2021