Giani durante la diretta Facebook del 30 agosto
Giani durante la diretta Facebook del 30 agosto

Firenze, 30 agosto 2021 - "Chi non è vaccinato sarà sempre più escluso dai luoghi pubblici": lo ribadisce il presidente della Toscana Eugenio Giani in una diretta Facebook nella serata di lunedì 30 agosto. Il presidente fissa anche una data, il 1 ottobre. "Da questo giorno in poi - spiega - i non vaccinati saranno sempre più interdetti dai luoghi pubblici, dalla vita pubblica. Non possiamo permetterci che i non vaccinati possano innescare il contagio, non possiamo permetterci che i non vaccinati diventino strumento del virus come stanno diventando". Giani parla del coroanvirus e della variante delta.

Una variante che definisce insidiosa, "essendo riuscita anche a vincere il caldo. Abbiamo avuto un'estate con più contagi rispetto allo scorso anno". Per Giani "entro il 30 settembre riusciremo ad avere l'80% della popolazione vaccinata. Oggi siamo al 74,2% con un ritmo di diecimila nuove dosi ogni giorno, arriviamo tranquillamente al 30 settembre superando l'80%".

La vaccinazione va avanti in tutta la regione, Giani annuncia che "La Toscana è quarta come numero di vaccinazione di prima dose. Ritengo di citare questo dato con orgoglio ma abbiamo bisogno della collaborazione di tutti, ciascuno di voi convinca gli indecisi. La vaccinazione deve essere il più possibile diffusa, se non ti vaccini diventi strumento del virus".

Il presidente chiede dunque la collaborazione di tutti: "Convincete i vicini di casa, convincete chi è incerto", dice ripetendo l'appello.