Firenze, 2 dicembre 2021 - L'Agenzia italiana del farmaco ha dato il suo benestare per il vaccino ai bambini dai 5 agli 11 anni. Quella che rimane in Toscana la fascia di età più sotto attacco del covid (ogni giorno un centinaio circa i contagi nella fascia tra gli 0 e gli 11 anni) adesso potrà ricevere il vaccino. Si tratterà di Pfizer, e per il piano di somministrazione la Regione si dice già pronta. Secondo le modalità comunicate dal Governo, i bambini faranno due dosi, a distanza di tre settimane l'una dall'altra.

Come prenotare il vaccino ai bambini

Al momento l'ipotesi per la prenotazione è quella del portale. Comparirà una finestra specifica per i bambini all'interno del sito di Prenota Vaccino e dunque i genitori potranno prenotare la loro dose. Per la somministrazione potrebbero essere usati gli hub già attivi, magari con percorsi dedicati ai bambini, oppure prevedere l'attivazione di nuovi. La prenotazione sul portale potrebbe essere affiancata dalla prenotazione dai pediatri di famiglia. Entrambe le opzioni, pediatra oppure portale, potrebbero andare avanti in parallelo. 

Quando parte la somministrazione

Al momento il Governo ha ipotizzato la partenza della vaccinazione ai bambini nella settimana di Natale. Dalla metà di dicembre le dosi dovrebbero essere pronte, quindi appunto indicativamente da lunedì 20 dicembre i bambini potranno ricevere la loro dose. 

"La Regione è pronta"

La Regione Toscana fa comunque sapere di «essere pronta» a partire con la campagna di vaccinazione dei bambini ed è in attesa di avere comunicazioni ufficiali dalla struttura commissariale nazionale su tempi e modalità.