Firenze, 13 marzo 2018 - Sono 3.345 - il 6,5% del frequentanti - i bimbi a rischio esclusione da nidi e materne del territorio dell'Asl Toscana Centro, comprendente i territori di Firenze, Prato e Pistoia, poiché non in regola con le vaccinazioni obbligatorie. Il dato è stato reso noto in un comunicato diffuso dall'azienda sanitaria. Secondo quanto precisato nella nota, a questi sono da aggiungere 697 bambini che, pur non risultando in regola, non sono potenzialmente esclusi poiché i genitori hanno richiesto o effettuato una prenotazione per i vaccini.

Dal momento in cui le scuole trasmetteranno la comunicazione ai genitori, precisa la Asl, "le famiglie avranno dieci giorni di tempo per chiarire la situazione consegnando alle scuole la documentazione necessaria".