Firenze, 28 gennaio 2017 - Si è costituito oggi a Livorno il Comitato toscano per la libera scelta vaccinale. Alcune decine di genitori si sono riuniti nella sala dell'ex circoscrizione sugli scali Finocchietti per dare vita al comitato che sarà presieduto da Alessandra Ghisla. «Non siamo contro o a favore dei vaccini - dicono i promotori dell'iniziativa - siamo contro l'obbligo imposto dalla Regione Toscana. Vogliamo la libera scelta nella vaccinazione 0-6 anni, perché la Regione vorrebbe imporre un trattamento sanitario, anche se di prevenzione, per poter usufruire dei servizi educativi del Comune, è questo che non ci sembra giusto». Lo scopo del comitato, aggiungono gli organizzatori, è quello di contrastare questa proposta di legge e sensibilizzare l'opinione pubblica sul tema: «Stiamo parlando di 13 vaccinazioni concentrate da zero a tre anni, con tutti i dovuti richiami».