Tante discipline nella Festa dello Sport
Tante discipline nella Festa dello Sport

Bagno a Ripoli (Firenze), 14 settembre 2019 – Bagno a Ripoli capitale dello sport per un giorno, grazie alla Festa dello Sport ospitata per la prima volta quest’anno al nuovo parco urbano di Grassina. Per gli amanti dell’attività fisica, meglio se all’aria aperta, e tutti gli appassionati di sport, l’appuntamento è il 21 settembre, per cimentarsi con decine di discipline.

Dalle prove di rugby alle lezioni di baseball, dai colpi di fioretto per aspiranti schermidori ai tiri al canestro. E poi, ancora, lezioni di orienteering, le corse immerse nella natura a suon di mappe e bussole per testare la capacità di orientamento, il calcio e calcio a 5, le arti marziali, l’atletica, il ciclismo, il tiro con l’arco, e molto altro. Per tutto il pomeriggio, a partire dalle 16 fino alle ore 19, il parco urbano lungo l’Ema diventerà una grande palestra a cielo aperto, con prove e dimostrazioni gratuite per tutti nelle più diverse discipline. Saranno presenti anche gli stand di circa trenta associazioni sportive pronte a dare informazioni su un ampio ventaglio di attività. Ci saranno la scuola di circo, il volley con gli atleti dell’Euroripoli, il thaichi, il tiro con l’arco e importanti realtà di sport integrato, come la scherma per non vedenti, il basket per le persone con disabilità e il karate per la terza età. Nel ricco cartellone anche tante iniziative per tutte le età, tra cui il “Trofeo Paggetti”, la mini-corsa per bambini organizzata dal Gruppo podistico della Fratellanza Popolare di Grassina che inizierà alle ore 17.

Come ogni anno, non mancheranno i campioni ripolesi, le atlete, gli atleti o le realtà sportive che durante l’anno si sono distinti con traguardi importanti a livello locale e internazionale. Tra questi il Grassina Calcio fresco di esordio in serie D, la campionessa mondiale di ciclismo Giorgia Catarzi, e il 23enne Leonardo Fabbri, campione italiano assoluto nel lancio del peso, autore della terza misura di sempre tra gli italiani. A cui alle 18, il sindaco Francesco Casini e l’assessore allo sport Enrico Minelli consegneranno un riconoscimento. La manifestazione, giunta alla XX edizione, organizzata dall’amministrazione comunale di Bagno a Ripoli insieme ai gruppi e alle società sportive del territorio, nasce con l’obiettivo di avvicinare adulti e bambini al mondo dello sport valorizzando tutte le discipline, diffondere la conoscenza di quelle meno praticate e promuovere l’attività fisica come fonte di salute, inclusione, benessere e qualità della vita. Saranno presenti anche l’Azienda Asl Toscana Centro e la Zona socio sanitaria Fiorentina Sud Est, che promuoveranno la ginnastica adattata Afa. In collaborazione con Siaf sarà distribuito materiale informativo sui corretti stili di vita e sarà a disposizione una merenda a base di frutta.


“Il nostro territorio sta coltivando talenti sportivi in moltissime specialità – spiega il sindaco Francesco Casini - . Atleti anche molto giovani stanno portando il nome di Bagno a Ripoli nel mondo con traguardi importantissimi e facciamo il tifo per loro. Allo stesso tempo, abbiamo voluto premiare le realtà sportive locali che con la loro attività svolgono un ruolo di collante per la comunità e promuovono la cultura dello sport per tutti, fatto di agonismo sano, senza barriere, aperto e inclusivo. Lo spirito che ormai da vent’anni è alla base di questa giornata di festa”.


Saranno premiati l’A.S.D. Judo Bagno a Ripoli per i risultati internazionali di atleti master tra cui titolo mondiale cat. 53 kg femminile; Paolo Lepri, vincitore della Ecomarathon Bagno a Ripoli edizione 2019; Match Ball Firenze Country Club, titolo italiano a squadre over 50 maschile 2019; A.S.D. Grassina, per la vittoria del campionato e della Super Coppa di eccellenza della stagione 2018-2019; il Circolo Scherma Polisportiva Attraverso per i risultati conseguiti nella Scherma Paraolimpica Non Vedenti, 1° nel Ranking nazionale 2018; Giorgia Catarzi, campionessa Mondiale U23 e campionessa Europea Juniores di ciclismo inseguimento a squadre stagione 2019; Leonardo Fabbri, argento ai Campionati Europei U23 e Campione Italiano assoluto nel Getto del Peso stagione 2019; Lapo Bianciardi, atleta nazionale dei 400 mt piani e vincitore del campionato toscano società 2018-2019; Paola Biagioli: argento nella 4x200 e bronzo nella 4x100 stile libero alle Universiadi 2019 ed oro ai campionati italiani nei 100 stile libero; Matilde Biagiotti, oro nei 100 rana, nella 4x100 mista e nella 4x100 stile libero alla Coppa Comen Mediterranean Cup, campionessa italiana dei 100 rana categoria ragazzi.

“Quest’anno – afferma l’assessore Enrico Minelli – la festa cambia casa. Il parco di Grassina è il luogo ideale per ospitare la manifestazione. Qui, ogni giorno, in tanti vengono ad allenarsi agli attrezzi e al percorso benessere, e in questa occasione lo faremo tutti insieme, con un grande allenamento collettivo che riunirà centinaia di persone, adulti e bambini”.

Maurizio Costanzo