Ballerini
Ballerini

Firenze, 22 gennaio 2020 - Stanno per partire i casting in Toscana per ballerini di tango che vogliono provare un’esperienza teatrale. Sono tre gli appuntamenti per diventare protagonisti dello spettacolo firmato dall’autore e regista Stefano Silvestri che andrà in scena a novembre. La prima occasione sarà a Impruneta sabato 25 gennaio alle 21 alla Casa del Popolo, via della Croce 39. I due appuntamenti successivi saranno l’8 febbraio a Lucca in villa Rossi e il 9 febbraio al Circolo Candeglia di Pistoia, Carota e Molina 64.

Il casting è aperto a tutte le tanguere e i tangueri di ogni livello, organizzato dai “Teatri dell’Invasione” insieme a Tangostudio dei maestri Debora Giusti e Simone Matteoli e Tango Querido. È un’esperienza particolare e diversa, ma che può rivelarsi fondamentale nell’acquisire capacità attoriali da riutilizzare nella danza. Un’occasione per chi ama il ballo, prendendo parte anche a un seminario dove il danzatore scoprirà l’importanza della presenza scenica, mimica, del linguaggio non verbale e molti altri strumenti che solitamente ogni attore usa, ma che sono fondamentali anche in un ballo espressivo come il tango. Le selezioni si baseranno non solo su aspetti tecnici della danza, ma anche sulla espressività del partecipante che nello spettacolo dovrà interpretare un ruolo.

La trama dello spettacolo scritto da Silvestri è un affresco ironico e romantico sul popolo delle milonghe. I personaggi della piece di giorno sono commercialisti, meccanici, parrucchieri, bancarie, maestre d'asilo, che la notte si trasformano in appassionati tangueri. Un circolo fatiscente, luci soffuse, una pista sgombra, tavoli attrezzati con sedie e caramelle, un musicalizador finto argentino, un buffet. I tangheri arrivano alla spicciolata, pagano, ma non  tutti: i maestri, anche quelli finti,  sono esenti. La milonga detta le regole. La musica sussurra ai ballerini gli abbracci della tanda, i ventagli sventolano nervosamente nelle mani delle sfortunate che nessuno invita, la mirada muta degli uomini viene infranta da frasi blasfeme: "Balli?". Le tanguere chiudono gli occhi e si donano ai prescelti. Stefano Silvestri, attore, autore, regista, insegnante, ha iniziato la sua carriera artistica come danzatore in varie compagnie per poi specializzarsi nella recitazione. Ha lavorato con grandi attori e come attore e autore ha collaborato con programmi televisivi di successo, ha scritto e diretto pezzi per attori che hanno partecipato a Italia’s Got Talent. In teatro ha recitato, tra gli altri, con Ugo Chiti e Gianfranco Pedullà. Ha interpretato vari ruoli per il cinema, ha scritto musical, pezzi per attori comici come Andrea Muzzi, Andrea Cambi, Cristiano Militello, è stato regista e direttore artistico per eventi e teatri, speaker, attore e autore per pubblicità. È direttore artistico della scuola di recitazione 'I Teatri dell'Invasione', collabora con scuole e tiene corsi di prosa, teatro comico, musical e seminari di recitazione rivolto a danzatori. Ha recentemente scritto e diretto “Lo stormo stonato”, spettacolo teatrale comico con protagonista il coro gospel “The Pilgrims”. Per partecipare ai castingwww.stefanosilvestriregista.com/tangotangostudiopistoia@gmail.com

Maurizio Costanzo