La polizia stradale con il cane salvato
La polizia stradale con il cane salvato

Firenze, 1 1ottobre 2018 - Gran lavoro per le pattuglie della Polizia Stradale in Toscana che hanno effettuato, dall’inizio dell’anno, ben 17.763 interventi per soccorre persone o animali in difficoltà. Dopo il pappagallino recuperato alcuni giorni fa all’interno dell’Autogrill Arno Est sull’A1, mercoledì sera alla centrale operativa è giunta la segnalazione di un gatto abbandonato in un parcheggio sulla stessa autostrada, ma questa volta vicino ad Arezzo. Un equipaggio della Sottosezione di Battifolle si è precipitato sul posto, recuperando il grosso micio e portandolo in caserma. Era ferito a una zampetta e i poliziotti, in attesa di affidarlo alle cure di personale specialistico, lo hanno rifocillato e riempito di coccole.

Il gatto salvato a Lucca

Stamattina, invece, ad essere soccorso è stato un cane che, sull’A11, vagava sulla corsia di emergenza in prossimità dell’uscita di Lucca ovest. C’era il pericolo che finisse sotto le ruote dei numerosi veicoli in transito ma, per sua fortuna, una pattuglia della Sottosezione di Montecatini lo ha avvistato e affiancato, facendogli da scudo. I poliziotti, insieme al personale addetto alla manutenzione dell’autostrada, lo hanno condotto in caserma, ove hanno scoperto che lui era fuggito da un terreno che costeggia la Firenze-Mare all’insaputa del padrone che, appreso del suo rintraccio, si è commosso e non vede l’ora di riabbracciarlo.