Firenze, 2 febbraio 2019 - E’ già un successo la nostra iniziativa ‘Il negozio del cuore’. Sono davvero tantissimi i negozianti che hanno deciso di aderire al nostro gioco. Del resto, quando ricapita di avere una simile vetrina? Ricordiamo infatti che lo scopo del contest lanciato dalla Nazione insieme a Confcommercio Firenze è offrire un palcoscenico privilegiato a tutte le attività pronte a mettersi in gioco. Partecipare è facilissimo. Basta inviarci una mail a negoziodelcuore@lanazione.net fornendo anche un recapito telefonico.

Saremo poi noi a chiamarvi per un’intervista e un nostro fotografo verrà da voi. Dall’8 febbraio, i partecipanti al contest inizieranno ad apparire sulle pagine di cronaca del nostro giornale. E, tramite il coupon che apparirà nella stessa pagina, potrà iniziare la grande corsa a votare il proprio negozio preferito. Non iniziate però subito a votare tramite mail! Abbiamo bisogno dei coupon cartacei, che potrete consegnare alla sede del nostro giornale (viale Giovine Italia 17) oppure a quella della Confcommercio (largo Annigoni 9 D).

Partecipare al grande gioco non costa nulla. Si annuncia una sfida appassionante in cui gentilezza, affidabilità ed apertura al cliente faranno la differenza. Del resto, il valore aggiunto dello shopping sotto casa sta proprio nella competenza del venditore e in quel rapporto umano che invece viene completamente annullato quando si preferisce acquistare con un click. Ma non vogliamo certo demonizzare l’e-commerce. Scopo del nostro contest è accendere i riflettori su tutti quei negozi che, giorno dopo giorno, lavorano con tenacia e passione per restare a galla in un momento certo non facile. Scopriremo dunque volti e storie. E sulle pagine del nostro giornale vi racconteremo chi sono realmente i nostri negozianti. Il 22 febbraio sarà pubblicata la prima classifica provvisoria. Un appuntamento che sarà rinnovato di venerdì in venerdì, fino alla premiazione finale. In palio per i negozianti, un viaggio in una capitale europea, un iPad e uno smartphone. E tanti altri premi che vi sveleremo cammin facendo.