ANGELA BALDI
Cronaca

Nasce la nuova Betadue dalla fusione con la fiorentina Samarcanda

Il 20 ottobre assemblea di Betadue nella Casa dell’Energia di Arezzo. 800 addetti

Arezzo, 19 ottobre 2023 – Nasce la nuova Betadue, frutto della fusione tra la cooperativa sociale aretina, Betadue e la sorella fiorentina Samarcanda. Il progetto, già approvato dai CdA e presentato in Camera di Commercio, verrà presentato ai soci di Betadue venerdì 20 ottobre, nel corso dell’assemblea convocata per le ore 18 nella Casa dell’energia di Arezzo. Betadue e Samarcanda hanno dedicato i 25 e i 22 anni delle loro storie agli inserimenti lavoratori e sono state in grado di garantire un’occupazione e quindi un’opportunità per una vita migliore alle persone più deboli e fragili. La nuova Betadue conta 800 addetti di cui 450 soci e un fatturato di quasi 26 milioni di euro. E’ un segno chiaro che la cooperazione sociale funziona.

Betadue e Samarcanda hanno molti elementi in comune: forte radicamento territoriale, attività professionali e lavorative similari (in particolare servizi di igiene urbana, cura del verde, pulizie); convinzione che la progettazione sociale sia una leva per migliorare le condizioni non solo dei soci ma delle comunità in cui si muovono; partecipazione al consorzio Coob; associazione a Legacoopsociali e creazione di strumenti di lavoro comune quali Rete Betatre, BeeTooBee, Risorse, B.ECO.

Gli obiettivi della fusione? Crescita dimensionale della struttura con conseguente posizione contrattuale più vantaggiosa nei confronti dei terzi; integrazione e migliore gestione dei servizi offerti; recuperi di efficienza e risparmi di costi generali, amministrativi, di comunicazione e commerciali; razionalizzazione delle risorse per consentire a tutti di specializzarsi ulteriormente; migliori risposte ai bisogni dei territori; migliore capacità nel creare occasioni di lavoro e di integrazione per le persone esposte al rischio di emarginazione; aumento della capacità di investimento per continuare a crescere nelle opportunità di lavoro e di sviluppo nell’interesse dei soci stessi della cooperativa.

Consuelo Buggiani, Presidente Samarcanda: “Lee nostre due cooperative sono simili nei valori, nel cercare il "sogno" di un mondo migliore, fatto di senso di responsabilità sociale, di solidarietà e cooperazione come strada che porta al successo di tutti”

Gabriele Mecheri, Presidente Betadue: “Con Samarcanda condividiamo alcune parole chiave: inclusione, partecipazione, innovazione. Parole che sono alla base di un’imprenditorialità sociale in grado di non lasciare indietro nessuno, svolgendo attività sostenibili e in grado di generare nuovi investimenti”.