Allerta per temporali
Allerta per temporali

Firenze, 2 agosto 2020 - Piccola tregua dal caldo. Il meteo in Toscana registra una possibile brusca inversione di tendenza nella giornata di lunedì 3 agosto. Le temperature che hanno sfiorato i quaranta gradi potrebbero diventare solo un ricordo. Soprattutto nella parte nord della Toscana. E' qui infatti che la Protezione Civile ha anche diramato un'allerta gialla.

Leggi anche: meteo, domenica rovente, allerta afa in 12 città / Clima, il 65% dell'Italia è più caldo della media europea / Bollino rosso causa caldo per Firenze

In particolare, l'allerta riguarda la Lunigiana, la Garfagnana e la montagna pistoiese, parte della provincia di Prato con Cantagallo, Carmignano e Montemurlo. Ma anche parte della provincia di Arezzo con, tra gli altri, i comuni di Bibbiena, Capolona, Poppi e Pratovecchio. In provincia di Firenze, l'allerta tocca il Mugello e la val di Sieve. 

"Le precipitazioni saranno più frequenti sul nord-ovest, nelle province di Massa Carrara e Lucca - si legge sul sito della Regione - mentre risulteranno più sparse sul resto delle zone settentrionali. Isolati rovesci o temporali potranno interessare anche le zone centro-meridionali dal pomeriggio, ma in queste zone comunque la probabilità di fenomeni sarà medio-bassa". L'allerta gialla è sia per rischio idrogeologico che per temporali. L'allerta andrà avanti dalle 4 del mattino di lunedì 3 agosto fino alle 20. 

Di possibili forti fenomeni parla anche il sito del Lamma. Ecco le previsioni per lunedì 3 agosto: "Molto nuvoloso sulle zone settentrionali con temporali sparsi, localmente di forte intensità, più probabili e frequenti sul nord-ovest; nuvolosità variabile sulle zone centrali con isolati rovesci o temporali. Poco nuvoloso sul sud della regione".