Una manifestazione contro il Green pass
Una manifestazione contro il Green pass

Firenze, 30 ottobre 2021 - Un sabato di manifestazioni in Toscana, anche se di segno decisamente diverso. L'appuntamento che viene monitorato con maggiore attenzione è quello di Pisa, dove per oggi è annunciata alle 15 una manifestazione regionale contro il green pass. Ritrovo (ore 15) in piazza Vittorio Emanuele, a seguire corteo. In questi giorni è stato approntato un servizio d'ordine da parte della Questura, con la speranza che tutto fili liscio.

Ma sarà giornata di manifestazioni anche a Firenze, dove 33 associazioni (ma le adesioni sono in aumento) si sono date appuntamento alle 16 in piazza delle Repubblica per protestare "contro la discriminazione di Stato" dopo l’affossamento del Ddl Zan in Senato. Sempre oggi, alle 14.30, l’associazione "Love My Way" ha annunciato un presidio sotto la sede di Italia Viva in piazza Savonarola, per poi confluire con la manifestazione di piazza della Repubblica. "Il Paese sta rispondendo alla farsa vergognosa andata in scena l'altro ieri al Senato - commenta Gabriele Piazzoni, segretario generale di Arcigay - Questo è il Paese reale, quello delle persone che lottano contro l'odio e che protestano contro una lobby di parlamentari privilegiati che si sono presi gioco di loro"; insomma, la protesta sta crescendo e oggi sono convocate manifestazioni in numerose piazze italiane, fra le quali Lucca (davanti alla stazione ferroviaria) alle 15.

Ma a Firenze c'è anche un appuntamento anti green pass, sempre oggi: a Firenze infatti è nato un coordinamento unitario di tutti i gruppi che in questo ultimo anno e mezzo ha contrastato le misure antiCovid, dai vaccini al Green pass. Come prima iniziativa pubblica, 'Firenze No Green Pass' ha indetto un'assemblea in piazza Santissima Annunziata dalle 15. Alla discussione seguirà un corteo autorizzato per le vie del centro.