Firenze, 6 gennaio 2021 - Toscana nella morsa del maltempo. Oggi allerta meteo - anche arancione al nord ovest - a causa di un'area di bassa pressione associata ad aria fredda di origine artica che manterrà condizioni di instabilità sulla Toscana fino oggi, con nevicate a bassa quota. Per questo la Sala operativa della Protezione civile regionale ha esteso all’intera giornata di oggi il codice giallo per il rischio idrogeologico e la neve, codice che per quanto riguarda la neve diventerà arancione sui settori nord-ovest e centrali dell’Appennino (fino alle 13) e delle Alpi Apuane, quindi dalle province di Massa Carrara a quelle di Lucca, Prato, Firenze.

L'allerta è stata poi prolungata fino a giovedì. In particolare si prevedono fino al tardo pomeriggio di oggi precipitazioni sparse, più frequenti e insistenti sulle zone centro-settentrionali, forti raffiche di vento sulla costa e sui crinali, mari molto mossi a nord dell’Elba e possibili nevicate a quote collinari fino al tardo pomeriggio ,nelle zone interne e fino ai fondovalle della Garfagnana e dell'alto Mugello, in cessazione in serata. Nelle prime ore di domani possibile formazione di ghiaccio.

Nevicate anche sui colli intorno a Firenze. Imbiancato in modo visibile Monte Morello a nord della città. Neve anche in Mugello, Chianti, Valdarno.

NEVE IN LUCCHESIA

FIRENZE, NEVE DAL MUGELLO AL VALDARNO

VERSILIA, SPIAGGE IMBIANCATE DALLA GRANDINE

ZERI (MASSA CARRARA), GRANDE NEVICATA / LO SPETTACOLO DELLE APUANI INNEVATE / VIDEO

GRANDINATA IMBIANCA LIVORNO

GLI INTERVENTI DEL CONSORZIO DI BONIFICA BASSO VALDARNO

NEVICATA A BARGA (LUCCA) / NEVE A BARGA: VIDEO / LA NEVE IN GARFAGNANA / FOTO: LA NEVE NELLA VALLE DEL SERCHIO

NEVE SULLA MONTAGNA PISTOIESE, VIDEO E FOTO: I VOLONTARI ANPAS AL LAVORO

NEVE A CHIANCIANO (SIENA)

E infatti stamani la nevicata non si è fatta attendere a quote collinari o poco più in alto. Imbiancato in abbondanza il Monte Serra, nevicata a Tobbiana di Montale (Pistoia), idem per la Valbisenzio in provincia di Prato. Continua a nevicare in abbondanza in Garfagnana e sulla Montagna Pistoiese.

false

QUI ABETONE

QUI GARFAGNANA / NEVICATA A BARGA (FOTO)

QUI AMIATA

NEVE SULLE APUANE

Completamente imbiancata la Valle del Serchio da questa mattina, come da previsione, con la bellezza strepitosa del paesaggio a fare da contraltare alle criticità in continua emersione. Lo spostamento a quote molto basse delle precipitazioni non ha, infatti, sollevato i territori della Garfagnana, dai tanti problemi correlati alle intense nevicate in atto dal primo giorno dell’anno, ma ha raddoppiato il fronte, coinvolgendo anche la Media Valle nella lunga serie di emergenze.

LUCCHESIA - Strade chiuse per la caduta di alberi e intere frazioni senza energia elettrica anche nei comuni di Borgo a Mozzano e Pescaglia, mentre si è allargata l’area di intervento dei mezzi spalaneve, in funzione a Barga, Coreglia Antelminelli e Bagni di Lucca. Ancora complicata la situazione in molti comuni garfagnini, dove continua a nevicare e si sono ripresentati alcuni dei problemi di alimentazione elettrica. In azione continua anche le squadre dei vigili del fuoco, con turno rafforzato, per le verifiche sui tetti dell’edifici resi pericolosi dal peso della tanta neve caduta. L’appello rivolto ai cittadini, condiviso a tutti i livelli istituzionali, continua a essere quello di non uscire di casa per evitare rischi inutili, transitando su strade dove non sempre è possibile garantire la sicurezza. Alla luce di queste difficoltà, che potrebbero peggiorare con l’abbassamento delle temperature e la formazione di ghiaccio, tutti i comuni della Garfagnana e della Media Valle hanno deciso di rinviare l’apertura delle scuole al prossimo lunedì, con l’eccezione di Pescaglia, che chiuderà le sue scuole di ogni ordine e grado solo domani. Un quadro drammatico generale in continuo divenire, che questa mattina i sindaci della Valle, nell’incontro organizzzato all’interno del Centro Intercomunale Operativo di Protezione Civile a Orto Murato. hanno potuto esporre direttamente al presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, arrivato in zona di prima mattina per una ricognizione complessiva.

RISCHIO VALANGHE - Scrive il Soccorso alpino toscano: "Visto il rischio valanghe elevato, il sindaco ha appena emanato ordinanza per la quale è fatto divieto, su tutto il territorio comunale dell’Abetone-Cutigliano di praticare l'esercizio di attività sportive e del tempo libero (sci alpinismo, ciaspolate o altro) nelle località che consentano, per condizioni, la pratica delle suddette attività. L'ordinanza rimane in vigore fino a tutto il giorno 10 gennaio. Nel territorio dell'Abetone le squadre del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano sono impegnate nella messa in sicurezza dei tetti carichi di neve. Le stazioni presenti sul territorio sono quelle della trentatreesima delegazione, ovvero Falterona, Amiata e Appennino Toscano. Le squadre hanno operato tutto il giorno per consentire un costante supporto nel liberare le strade e gli accessi alle case dall'imponente manto nevoso, oltre alla sede del Punto di primo soccorso della Misericordia di Abetone e della chiesa". Le operazioni continueranno anche oggi.

ABETONE - Situazione critica sulla statale 66. La strada per Abetone è attualmente chiusa al traffico alle porte di Pistoia in località Ponte Calcaiola. Il traffico è consentito fino al paese di Cireglio. A causa della forte nevicata a bassa quota di questa notte molti alberi stanno cadendo sulla carreggiata impedendone il transito, in prossimità di Le Piastre lungo tutta la valle del Reno. Sul posto Polizia Stradale e Carabinieri che insieme ad Anas stanno operando per rimuovere gli alberi che ostruiscono il passaggio. Anche alcune squadre dei vigili del fuoco sono impegnate nelle zone più montane per risolvere grosse criticità che stanno causando non pochi disagi.

AUTOSTRADE - Autostrade per l'Italia prevede nevicate sul tratto pistoiese della A11 Firenze-Mare, fra Montecatini Terme e Prato Ovest. Nevica sulla A1, sul tratto appenninico. Il tratto della Panoramica sull'Autostrada del Sole è chiuso tra il bivio per la A1 Direttissima e Rioveggio verso Bologna per allerta meteo. La Direttissima è aperta. La riapertura è prevista per le 20 del 6 gennaio.

L'A1 al Poggettone, al confine fra Toscana ed Emilia, al mattino del 6 gennaio

UNA RADIO PER COMUNICARE - Il Soccorso alpino toscano, a causa della mancanza di corrente elettrica e della copertura telefonica sia fissa che mobile, la Stazione di Lucca ha consegnato all'Hotel il Casone, punto di riferimento della zona, una radio portatile da utilizzare sia per questa emergenza che per il futuro, per supportare gli interventi di soccorso in montagna. "La struttura ricettiva al Casone di Profecchia (comune di Castiglione di Garfagnana) riveste una posizione strategica - scriver il Sast - e negli anni è stata insignita dell’onorificenza di Socio Onorario del Soccorso Alpino e Speleologico Toscano".

MONTE SERRA IMBIANCATO - Monte Serra coperto di neve nel Pisano. 

GRANDINE A GROSSETO - Stamani Grosseto si è svegliata imbiancata, non dalla neve ma dalla grandine

false