Carrozzina per disabili
Carrozzina per disabili

Firenze, 6 agosto 2020 - La Regione Toscana si impegna a trovare ulteriori risorse per azzerare la lista d'attesa per i progetti di vita indipendente dei disabili: è quanto riferisce su Facebook Luigi Gariano, il cittadino disabile che per 9 giorni ha occupato la sala Pegaso di Palazzo Strozzi Sacrati, sede della presidenza della Regione, e che oggi ha interrotto la sua protesta dopo un incontro con Ledo Gori, capo di gabinetto del governatore.

Nella seduta di Giunta regionale odierna, spiega Gariano, «faranno una delibera per 2,5 milioni di euro che non andrà ad azzerare la lista di attesa delle persone con disabilità grave» per la vita indipendente, «ma lunedì o martedì saremo riconvocati, alla presenza di Ledo Gori e dall'assessore al welfare Stefania Saccardi, per trovare insieme a loro i soldi restanti che servono tramite finanziamenti che sono arrivati dal governo centrale». Secondo il disabile questo «è un buon risultato», che dimostra come «per ottenere le cose bisogna battersi in tutte le maniere, se non vogliamo rimanere schiacciati da questa politica che non comprende quelli che sono i problemi quotidiani delle persone».