Quotidiano Nazionale logo
13 mag 2022

Covid Umbria 13 maggio: 720 nuovi contagi

Oggi non ci sono decessi. Ma salgono a sei i casi  nelle intensive 

La curva dei contagi si riduce
La curva dei contagi si riduce

Perugia, 13 maggio 2022 - Ancora in discesa la curva dei contagi in Umbria. Dal Bollettino regionale, con dati della protezione civile e aziende sanitarie, emerge che oggi sono 720 i nuovi positivi al coronavirus (ieri erano 828), con gli attualmente contagiati che sono 10.244. I ricoveri negli ospedali scendono a 211 (213) in area medica, ma salgono a 6 (ieri erano 4) quelli in terapia intensiva. Non si sono registrati decessi.

Situazione tamponi: 4011 tra molecolari e antigenici.  Va detto comunque che dal report settimanale sull'incidenza del virus (studio dell'Iss e ministero della Salute) il valore più elevato si registra in Abruzzo con 766,9 casi per 100mila abitanti; Molise con 621,8 e Umbria con 602,8. Scendono a 10 le Regioni che superano la soglia di allerta del 15% per l'occupazione dei reparti ordinari da parte di pazienti Covid, rispetto alle 12 della scorsa settimana. Il valore più alto è in Umbria. Sono: Abruzzo (20,6%); Basilicata (23,2%); Calabria (21,3%); Campania (15,7%); Molise (15,3%); Puglia (17,2%); Sardegna (15,7%); Sicilia (18,6%); Umbria (31,6%); Valle d'Aosta (16,6%). Emerge dalla tabella sugli indicatori decisionali, secondo quanto si apprende, che accompagna il monitoraggio settimanale su Covid-19. Nessuna Regione supera invece la soglia di allerta del 10% per l'occupazione delle terapie intensive.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?