Firenze, 30 novembre 2020 - In Toscana sono 103.441 i casi di positività al Coronavirus, 893 in più rispetto a ieri (506 identificati in corso di tracciamento e 387 da attività di screening). I nuovi casi sono lo 0,9% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 4,2% e raggiungono quota 58.774 (56,8% dei casi totali). I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.568.208, 10.383 in più rispetto a ieri, di cui l’8,6% positivo LEGGI QUI IL BOLLETTINO

I dati erano già stati anticipati questa mattina da Eugenio Giani, presidente della Regione, in un post su Facebook. Il dato dei nuovi positivi vede un leggero calo rispetto a ieri (908), a fronte di un numero di tamponi sensibilmente più basso (ieri erano 14.376). «Dall'inizio dell'emergenza - ha scritto Giani nel post - lavorano senza sosta con turni logoranti per dare il massimo nella lotta al virus. Siamo fieri delle donne e uomini che ogni giorno e notte salgono sulle ambulanze e auto mediche, a loro va il nostro più grande ringraziamento».

Giani: "Toscana torna in zona arancione il 4 dicembre"

Segui la nostra diretta

"A Firenze 4.600 positivi e 16mila persone in quarantena"

L'intervento in consiglio regionale dell'assessora Meucci. QUI L'ARTICOLO

Giani: "Spero che la zona arancione duri solo una settimana e poi di passare in fascia gialla"

Il presidente della Toscana auspica che il nuovo Dpcm riduca il periodo dopo il quale si possa cambiare fascia. QUI L'ARTICOLO

Firenze, aiuti ai negozi fuori dal centro storico: contributi fino a 1000 euro

Palazzo Vecchio stanzia 250mila euro per offrire un sostegno economico a commercianti e artigiani che non hanno accesso ai contributi del governo: ecco dove scaricare il bando e come richiedere il contributo  QUI L'ARTICOLO
 

Rino Rappuoli: "Anticorpi monoclonali pronti per marzo 2021"

Dovrebbero arrivare a marzo le prime dosi di anticorpi monoclonali 'made in Italy' da distribuire alla popolazione. Entro fine anno, infatti, la Fondazione Toscana life sciences inizierà i test sulle persone. A fare il punto e' il coordinatore della ricerca, Rino Rappuoli, questa mattina nel corso di una conferenza stampa indetta da Coop Alleanza 3.0 e Unicoop Firenze. QUI L'ARTICOLO

La grande forza di Ines. Il covid le ha rubato il marito, lei si salva grazie al lavoro

Nel suo negozio ricicla vestiti e fa le buste con i fogli del giornale. "Non posso vendere abbigliamento ma mi dedico al mio lavoro di sarta". QUI L'ARTICOLO

Allarme covid al Cpm (centro di meccanizzazione di Poste italiane) di Sesto: 26 contagiati e un decesso

La denuncia di Slc Cgil: "Assembramenti nella preparazione dei pacchi Amazon e varie violazioni dei dpcm". Annunciata la mobilitazione. QUI L'ARTICOLO

Con il virus aumenta la depressione

Il professor Fagiolini, docente e direttore di psichiatria alle Scotte di Siena, spiega la correlazione fra Covid e depressione. QUI L'ARTICOLO

Ha perso il padre (medico) per il Covid, parla la figlia dottoressa

Ieri ha detto addio al padre Nazzareno, apprezzato medico. La figlia Chiara Catalano, medico ospedaliero, dice al nostro giornale: "Attenti, è un virus che uccide". QUI L'ARTICOLO

L'appello del sindaco: "Non minimizzate"

"Non minimizzate, è un virus terribile": l'appello del sindaco di Montelupo, Masetti, dopo l'enensimo decesso nel suo comune. QUI L'ARTICOLO

Inaugurato a Pistoia il tendone dei medici di famiglia per i test rapidi

Un punto drive through gestito dai medici di famiglia per effettuare i test rapidi antiCovid è stato inaugurato questa mattina a Pistoia. QUI L'ARTICOLO

Tamponi rapidi antigenici, al via i test anche anche da medici e pediatri di famiglia nei territori dell'Asl Toscana centro (Firenze, Empoli, Pistoia, Prato)

Dopo l'accordo siglato con i pediatri di libera scelta ora l'intesa a livello aziendale è stata raggiunta anche con i medici di famiglia. QUI L'ARTICOLO

L'Ars: 'In Toscana superato il picco di ricoveri ma cresce il numero dei decessi'

Il report dell'Agenzia regionale di sanità (Ars): "Durante l'ultima settimana si sono registrati in media 56 deceduti ogni giorno, a fronte dei circa 30 decessi giornalieri del picco di marzo-aprile". QUI L'ARTICOLO

Giani anticipa i dati del 28 novembre 

I nuovi casi positivi registrati nelle ultime 24 ore in Toscana sono 1.196 su 16.371 tamponi molecolari e 3.539 test rapidi effettuati. È quanto rende noto sul suo profilo Facebook il presidente della Toscana Eugenio Giani. Il post è accompagnato, come già accaduto nei giorni scorsi, da una foto di sanitari. Oggi protagonista è personale dell'ospedale di Lucca, «donne e uomini in terapia intensiva», scrive Giani,. che «lavorano duramente giorno e notte per salvare delle vite, per permettere a ciascuno di noi di riabbracciare i propri affetti. Dobbiamo resistere, tutti insieme». 

Spostamenti tra comuni, nuova ordinanza in Toscana

Nell'ordinanza, Giani specifica che "gli spostamenti devono essere autocertificati indicando tutti gli elementi necessari per la relativa verifica". QUI L'ARTICOLO

Assalto alle mascherine gratis a Lucca

Code, polemiche e un vero e proprio assalto al Foro Boario di Lucca per la consegna delle mascherine gratuite. QUI L'ARTICOLO

Il progetto di Siena: braccialetti per curare i pazienti a casa

Braccialetti che trasmettono ai sanitari i dati del paziente, che così può stare a casa anziché in ospedale. I primi tre a Siena sono già stati attivati. QUI L'ARTICOLO

Nuovo focolaio in una Rsa nel Senese

A Chianciano Terme è stato individuato un focolaio Covid in una Rsa privata, dove la metà degli ospiti e degli operatori è risultata positiva al coronavirus. QUI L'ARTICOLO

"In Toscana non c'è sovraccarico delle terapie intensive"

In 5 regioni non si registra un sovraccarico oltre la soglia critica del 30% dei posti letto Covid occupati per le terapie intensive. Si tratta di Basilicata, Calabria, Molise, Sicilia, Veneto. In 7 regioni, invece, non si registra alcun sovraccarico oltre la soglia critica del 40% per i posti letto Covid occupati in area medica: Basilicata, Molise, PA Bolzano, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto. Lo evidenzia la bozza del monitoraggio Iss-minstero relativo alla settimana 16-22 novembre. 

COSA SI PUÒ FARE E COSA NO: LA GUIDA. LEGGI 

SCARICA L'AUTOCERTIFICAZIONE

 IL RAPPORTO TRA POSITIVI E TAMPONI (TABELLA)