Firenze, 13 gennaio 2022 - Sono 13.151 i nuovi positivi al covid individuati nelle ultime 24 ore in Toscana. Sempre molto alto il numero dei tamponi effettuati (77.388), di questi 24.353 tamponi molecolari e 53.035 test rapidi. Resta alto anche il tasso netto di positivi, il numero delle prime diagnosi: non la percentuale dei tamponi positivi (che è al 16,99%), ma quello delle persone, senza quindi tenere conto dei secondi e successivi tamponi sullo stesso soggetto: 69,3%. 

Riguardo ai vaccini, nella regione ne sono state somministrate sette milioni e mezzo di dosi (per la precisione 7.555.680).

LEGGI ANCHE:

Aumentano i ricoveri

Nuovo aumento dei ricoveri in Toscana: venti persone in più sono entrate in ospedale. Attualmente nelle strutture sanitarie di tutta la regione c'è un totale di 1296 persone. Di queste, 1173 sono nei reparti covid ordinari, mentre gli altri, 1233, sono nelle terapie intensive. Queste ultime rimangono stabili rispetto al giorno prima, non ci sono né nuovi ingressi né nuove uscite. Il tasso di occupazione è del 23.3% per i reparti ordinari (il limite per la zona gialla è al 20%, quello per la zona arancione al 30%) mentre è del 21,6% per quanto riguarda le terapie intensive (limite per la zona arancione al 20%). 

La mappa dei nuovi positivi

Sono 163.858 i casi complessivi ad oggi a Firenze (4.258 in più rispetto a ieri), 44.510 a Prato (848 in più), 47.508 a Pistoia (1.034 in più), 26.629 a Massa Carrara (528 in più), 53.844 a Lucca (1.205 in più), 63.394 a Pisa (1.600 in più), 40.424 a Livorno (1.195 in più), 48.876 ad Arezzo (1.110 in più), 35.621 a Siena (770 in più), 22.289 a Grosseto (603 in più). L'età media dei 13.151 nuovi positivi odierni è di 38 anni circa (22% ha meno di 20 anni, 27% tra 20 e 39 anni, 33% tra 40 e 59 anni, 14% tra 60 e 79 anni, 4% ha 80 anni o più).

 

I numeri di oggi

In Toscana sono 547.508 i casi di positività al Coronavirus, 13.151 in più rispetto a ieri (5.501 confermati con tampone molecolare e 7.650 da test rapido antigenico). I nuovi casi sono il 2,5% in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono del 3,1% e raggiungono quota 358.819 (65,5% dei casi totali). Oggi sono stati eseguiti 24.353 tamponi molecolari e 53.035 tamponi antigenici rapidi, di questi il 17% è risultato positivo. Sono invece 18.975 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 69,3% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 180.914, +1,2% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.296 (20 in più rispetto a ieri), di cui 123 in terapia intensiva (stabili).

Venti decessi

Oggi si registrano venti decessi: dieci uomini e dieci donne con un'età media di 75,6 anni. Relativamente alla provincia di residenza, le persone decedute sono: 6 a Firenze, 2 a Pistoia, 1 a Lucca, 3 a Pisa, 3 a Livorno, 1 a Arezzo, 2 a Siena, 2 a Grosseto.

Sono 7.775 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.482 a Firenze, 682 a Prato, 718 a Pistoia, 563 a Massa Carrara, 735 a Lucca, 781 a Pisa, 494 a Livorno, 574 ad Arezzo, 399 a Siena, 248 a Grosseto, 99 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

La Toscana si trova al 9° posto in Italia come numerosità di casi (comprensivi di residenti e non residenti), con circa 14.826 casi per 100.000 abitanti (media italiana circa 13.456 x100.000, dato di ieri). Le province di notifica con il tasso più alto sono Prato con 16.779 casi x100.000 abitanti, Firenze con 16.412, Pistoia con 16.368, la più bassa Grosseto con 10.232.



Isolamenti e quarantene

Complessivamente, 179.618 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (2.180 in più rispetto a ieri, più 1,2%). Sono 18.143 (433 in più rispetto a ieri, più 2,4%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 5.953, Nord Ovest 7.965, Sud Est 4.225).

I guariti

Le persone complessivamente guarite sono 358.819 (10.931 in più rispetto a ieri, più 3,1%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 358.819 (10.931 in più rispetto a ieri, più 3,1%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.
 

I grafici CovidStat/Infn:

 

L'andamento dei ricoveri in Italia:

 

L'andamento dei ricoveri in Toscana: