Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
30 dic 2021

Covid Toscana, i casi positivi dilagano: quasi 16mila in un giorno

Il tasso netto di positivi schizza al 69%, numeri record per i tamponi: quasi 70mila. Aumentano i ricoveri, ma non le terapie intensive

30 dic 2021

Firenze, 30 dicembre 2021 - Un numero record di tamponi, quasi 70mila in un giorno (per la precisione 69.759, circa 25mila molecolari e oltre 44mila rapidi), ma non basta questo a spiegare la cifra monstre di nuovi positivi al Covid registrati in un giorno in Toscana: 15.830. Più che raddoppiati in un giorno, cifre mai raggiunte prima, che solo poche settimane fa erano il totale dei positivi in tutta Italia e ora sono solo quelli toscani. Più di due su tre fra chi ieri ha fatto il tampone è risultato positivo. Numeri che rischiano di paralizzare le attività economiche e di mettere in crisi il sistema sanitario. Che per adesso, però, regge. 

Gli attualmente positivi sono oggi 58.039, +36,1% rispetto a ieri. I ricoverati sono 676 (49 in più rispetto a ieri), di cui 76 in terapia intensiva (2 in meno). Oggi si registrano nove decessi: 6 uomini e 3 donne con un'età media di 73,9 anni (tre a Firenze, uno a Prato, Pistoia, Massa Carrara e Pisa, due a Livorno).

Impressionanti i numeri delle province: Firenze oltre 5mila casi e un'incidenza sopra i 500 casi ogni centomila abitanti, incidenza sopra i 500 anche a Siena, poco sotto a Prato.

La situazione Covid in Toscana
La situazione Covid in Toscana

Il  tasso di positività netto, cioè calcolato sulle persone che hanno fatto un tampone, è un nuovo record e impressiona: più di due persone su tre fra coloro che si sono testate sono risultate positive, il 69,6%: il tasso lordo, cioè calcolato sui tamponi fatti, è 22,7%, ma questo include anche più test fatti su una stessa persona.

Sul fronte tamponi, nella notte sono state effettuate 8mila prenotazioni in poco più di venti minuti. Su quello dei vaccini, in Toscana siamo a 7 milioni e 136mila dosi.

COVID TOSCANA, I DATI COMUNE PER COMUNE (clicca qui)

I ricoveri

Forte crescita dei ricoveri in area medica non intensiva (+51), dove ad oggi ci sono 600 pazienti: l'indice di saturazione è 11,9% e comincia ad avvicinarsi quel 15% passato il quale la regione andrà in zona gialla. Calano invece di due unità i ricoveri in terapia intensiva: 76 pazienti, 13,3% di saturazione (la soglia per la zona gialla è 10% insieme al superamento del 15% in area non intensiva).

Leggi anche:

La mappa dei casi

Sono 102.637 i casi complessivi ad oggi a Firenze (5.163 in più rispetto a ieri), 31.458 a Prato (1.268 in più), 33.399 a Pistoia (1.185 in più), 18.609 a Massa Carrara (553 in più), 36.548 a Lucca (1.616 in più), 41.792 a Pisa (1.852 in più), 27.378 a Livorno (923 in più), 33.467 ad Arezzo (1.490 in più), 23.476 a Siena (1.368 in più), 15.394 a Grosseto (412 in più).

I decessi

Con i nove registrati oggi salgono a 7.549 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.415 a Firenze, 666 a Prato, 705 a Pistoia, 553 a Massa-Carrara, 714 a Lucca, 765 a Pisa, 439 a Livorno, 570 ad Arezzo, 385 a Siena, 239 a Grosseto, 98 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

Il tasso grezzo di mortalità toscano (numero di deceduti/popolazione residente) per Covid-19 è di 204,4 per 100.000 residenti contro il 231,4  per 100.000 della media italiana (12° regione). Per quanto riguarda le province, il tasso di mortalità più alto si riscontra a Massa-Carrara (291,3 per 100.000), Prato (251,1 per 100.000) e Pistoia (242,9 per 100.000), il più basso a Grosseto (109,7 per 100.000).

Quarantene, isolamenti e guarigioni

Complessivamente, 57.363 persone sono in isolamento a casa, poiché presentano sintomi lievi che non richiedono cure ospedaliere, o risultano prive di sintomi (15.354 in più rispetto a ieri, più 36,5%).
Sono 52.272 (639 in più rispetto a ieri, più 1,2%) le persone, anch'esse isolate, in sorveglianza attiva perché hanno avuto contatti con persone contagiate (ASL Centro 20.176, Nord Ovest 18.041, Sud Est 14.055).

Le persone complessivamente guarite sono 299.125 (418 in più rispetto a ieri, più 0,1%): 0 persone clinicamente guarite (stabili rispetto a ieri), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 299.125 (418 in più rispetto a ieri, più 0,1%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo.

Tutti gli aggiornamenti come sempre sul nostro sito; per tenersi aggiornati sempre, anche in quarantena, e per consultare da casa le edizioni de La Nazione, clicca qui.

 

I grafici CovidStat/Infn:

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?