Firenze, 28 giugno 2021 - Covid Toscana, i nuovi casi registrati in oggi, 27 giugno, nella regione sono 33 su 4.521 test di cui 3.454 tamponi molecolari e 1.067 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è 0,73% (1,8% sulle prime diagnosi). In Toscana sono 2.958.603 i vaccini somministrati. Rispetto a ieri i nuovi positivi rilevati sono sostanzialmente uguali (erano stati 35) ma a fronte di un numero odierno inferiore di tamponi e test rapidi effettuati (ieri erano stati in totale 11.540, oltre il doppio) quindi il rapporto fra nuovi contagi ed esami è risalito in modo notevole (ieri 0,30%).  

Età media dei nuovi contagiati

L'età media dei 33 nuovi positivi odierni è di 34 anni circa (27% ha meno di 20 anni, 30% tra 20 e 39 anni, 34% tra 40 e 59 anni, 6% tra 60 e 79 anni, 3% ha 80 anni o più).

Tamponi processati

Oggi sono stati eseguiti 3.454 tamponi molecolari e 1.067 tamponi antigenici rapidi, di questi lo 0,7% è risultato positivo. Sono invece 1.847 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui l'1,8% è risultato positivo. Gli attualmente positivi sono oggi 2.115, -11,3% rispetto a ieri.

Ricoveri

I ricoverati sono 122 (2 in più rispetto a ieri), di cui 30 in terapia intensiva (1 in meno).

Un morto

Si registra  un nuovo decesso: si tratta di una donna di 90 anni di Firenze. Sono 6.862 i deceduti dall'inizio dell'epidemia cosi ripartiti: 2.214 a Firenze, 597 a Prato, 628 a Pistoia, 526 a Massa Carrara, 666 a Lucca, 702 a Pisa, 416 a Livorno, 504 ad Arezzo, 333 a Siena, 185 a Grosseto, 91 persone sono decedute sul suolo toscano ma erano residenti fuori regione.

La mappa del contagio nel territorio

Sono 67.438 i casi complessivi ad oggi a Firenze (8 in più rispetto a ieri), 22.596 a Prato, 23.020 a Pistoia (11 in più), 13.315 a Massa, 24.668 a Lucca (5 in più), 29.230 a Pisa (1 in più), 17.505 a Livorno (4 in più), 22.868 ad Arezzo (2 in più), 13.870 a Siena (1 in più), 9.154 a Grosseto (1 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 19 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 10 nella Nord Ovest, 4 nella Sud est.

Grafico CovidStat/Infn:

Stop alle mascherine all'aperto

Intanto da oggi niente più mascherine all’aperto. Come stabilisce l’ordinanza del ministro della Salute Roberto Speranza, in tutta Italia, zona bianca, quando ci troviamo per strada non sarà più necessario proteggere naso e bocca, basterà mantenere la distanza di sicurezza dalle persone non conviventi. Nella decisione – che avrà valore fino al 31 luglio –, siamo stati preceduti da Francia prima e Spagna poi. ECCO PERO' QUANDO DOBBIAMO INDOSSARLA: CLICCA QUI