Firenze, 14 giugno 2021 - Covid Toscana, un nuovo significativo indizio dell'appiattimento della curva dei contagi. In Toscana oggi sono 82 i nuovi casi di Coronavirus che portano a 243.457 i casi registrati dall'inizio della pandemia. I vaccini somministrati, inoltre, salgono a 2.526.534. La settimana scorsa, per un confronto diretto, si era aperta con 160 nuovi contagiati e un tasso di positivi del 2,5% in relazione al numero dei tamponi e del 6,1% in rapporto ai nuovi soggetti controllati. Leggi anche: L'incidenza dei contagi Covid comune per comune in ToscanaCamilla, morta per trombosi dopo il vaccinoErrore vaccino a Pistoia: soluzione fisiologica al posto della sostanza / Vaccini, come cambiare data e luogo delle prenotazioni / Trombosi: cos'è e quali sono i sintomi/ I dati del 12 giugno/ I dati dell'11 giugno

​Età media delle persone contagiate

L'età media dei 82 nuovi positivi odierni è di 42 anni circa (12% ha meno di 20 anni, 33% tra 20 e 39 anni, 37% tra 40 e 59 anni, 17% tra 60 e 79 anni, 1% ha 80 anni o più).

Tamponi processati

Oggi sono stati eseguiti 4.054 tamponi molecolari e 1.014 tamponi antigenici rapidi, di questi l'1,6% è risultato positivo. Sono invece 2.021 i soggetti testati oggi (con tampone antigenico e/o molecolare, escludendo i tamponi di controllo), di cui il 4,1% è risultato positivo. 

Ricoveri sempre in calo

I ricoverati sono 253 (8 in meno rispetto a ieri), di cui 63 in terapia intensiva (3 in meno).

I decessi

Si registrano 3 nuovi decessi: 2 uomini e una donna con un'età media di 89,7 anni.

La mappa del contagio

Sono 67.196 i casi complessivi ad oggi a Firenze (19 in più rispetto a ieri), 22.525 a Prato (8 in più), 22.950 a Pistoia (6 in più), 13.299 a Massa Carrara, 24.608 a Lucca (12 in più), 29.173 a Pisa (5 in più), 17.459 a Livorno (4 in più), 22.819 ad Arezzo (1 in più), 13.811 a Siena (3 in più), 9.062 a Grosseto (24 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni. Sono 34 i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro, 20 nella Nord Ovest, 28 nella Sud est.

Toscana verso la zona bianca

L’Italia sempre più bianca, ma la Toscana deve attendere un’altra settimana per salutare il coprifuoco. Numeri positivi anche dalla nostra regione, ma ancora non bastano per fare l’ultimo salto nell’alleggerimento delle misure. E così, guardando l’Italia, la Toscana resta una chiazza gialla in mezzo al bianco della Liguria, dell’Umbria e adesso anche del Lazio e dell’Emilia Romagna, regioni che da oggi non avranno più limiti per il rientro a casa e le chiusure serali, anche se si mantengono le mascherine e il distanziamento sociale. E quindi si dovrà aspettare il prossimo 21 giugno per vedere anche la Toscana passare in bianco. Il totale dei nuovi casi registrati negli ultimi 7 giorni in Italia è diminuito del 22% rispetto ai precedenti 7, mentre quelli degli ultimi 14 giorni sono diminuiti del 49% rispetto a quelli dei 14 giorni precedenti.
Nella nostra regione continuano a svuotarsi i reparti covid degli ospedali: i ricoverati sono 261 (13 in meno rispetto a ieri), di cui 66 in terapia intensiva (4 in meno). Nella giornata di ieri si sono registrati 6 nuovi decessi: 5 uomini e una donna con un’età media di 77 anni. Centoventitré casi in più, lo 0,1 per cento in più rispetto al totale del giorno precedente. I guariti crescono dello 0,1% e raggiungono quota 232.101 (95,4% dei casi totali). Sono 67.177 i casi complessivi ad oggi a Firenze: 41 in più rispetto alle precedenti 24 ore.