Firenze, 20 marzo 2021 - I nuovi positivi al Covid in Toscana sono 1.510 su 25.044 test di cui 15.583 tamponi molecolari e 9.461 test rapidi. Il tasso dei nuovi positivi è al 6,03% (13,6% sulle prime diagnosi). Il dato dei nuovi casi è più alto di ieri (erano 1.365) a fronte di un numero di test più alto (erano 23.465) e il tasso dei positivi è superiore (5,82%). Bollettino covid completo 20 marzo

Intanto nella Toscana arancione diventano rossi diversi altri territori, circa il 35% dei comuni toscani è in rosso: nell'elenco figurano i comuni di Grosseto e nella sua provincia oltre a Scarlino (già zona rossa), Castel del Piano, Seggiano, Roccastrada, Follonica e Arcidosso, l'area che fa capo alla Società della salute dell'Empolese Valdelsa Valdarno (Firenze) insieme anche a Barberino Tavarnelle e la Versilia (Lucca). Confermate inoltre le zone rosse per le province di Prato, Pistoia e Arezzo e per il Comprensorio del cuoio. È quanto ha spiegato lo stesso governatore Eugenio Giani in una diretta social.

Draghi: farò il vaccino Astrazeneca, mio figlio l'ha già fatto (video)

image

Ieri intanto sono ripartite le vaccinazioni con Astrazeneca dopo il via libera dell'Aifa. Le prime a entrare nell'hub del Mandela forum a Firenze persone nate tra il 1941 e il 1944 che erano già in attesa all'esterno del palazzetto prima dell'orario prestabilito. Riaperte poi dalle 18 le prenotazioni sul portale regionale riservate a coloro, circa 19.000 persone, ai quali era stato disdetto l'appuntamento per la somministrazione del vaccino Astrazeneca dopo lo stop di Aifa: la finestra di priorità, spiega la Regione, si chiude lunedì 22 marzo alle 14. Bollettino covid Toscana 19 marzo, i dati completi / Toscana zona arancione per un soffio la prossima settimana: leggi l'articolo

Boris Johnson si è vaccinato con AstraZeneca (video)

image

Sul fronte dell'andamento della pandemia l'ultimo report registra 1.365 nuovi casi e un tasso pari al 5,8%, dati in calo rispetto all'altro ieri. Purtroppo si registrano altri 25 decessi. Scendono anche i ricoveri: sono 1.694, 6 in meno rispetto a mercoledì, di cui 246 in terapia intensiva (stabili).

Italia rossa, Sardegna torna arancio, ancora 386 morti (video)

image

Stop lezioni a Casale Marittimo

Per il Comune di Casale Marittimo (Pisa) viene disposta la sospensione dei servizi educativi dell'infanzia. Le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado si svolgeranno con modalità a distanza. Fatta salva la possibilità di svolgere attività in presenza qualora sia necessario l'uso di laboratori o in ragione di mantenere una relazione educativa che realizzi l'effettiva inclusione scolastica degli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali.

Toscana, "entro 20 giorni saranno chiamati tutti gli over 80"

“Entro venti giorni tutti gli over 80 non ancora vaccinati riceveranno la chiamata per le prime somministrazioni di vaccino, che saranno effettuate entro il 25 aprile. Considerando i richiami, che per Pfizer si effettuano dopo ventuno giorni, il ciclo si concluderà entro metà maggio”. Così l’assessore regionale alla Sanità, Simone Bezzini. QUI L'ARTICOLO

Nuova ordinanza sulle seconde case

"Accanto al provvedimento di zona rossa per tutta la Versilia il presidente Giani ci ha anche informati che emetterà nuovamente l'ordinanza sulle seconde case. Potranno venire, dunque, solo coloro che hanno il medico qui da noi. Mi sembra un provvedimento assolutamente serio, responsabile che dovrebbe mettere in salvaguardia il territorio nel più breve tempo possibile". Lo afferma, in un videomessaggio su Facebook, il sindaco di Viareggio, Giorgio Del Ghingaro.

Zona rossa, Grosseto e altri cinque comuni si aggiungono a Scarlino

Da lunedì 22 marzo entrano in zona rossa Grosseto e altri comuni della provincia grossetana: Scarlino (che è già zona rossa), Castel del Piano, Seggiano, Roccastrada, Follonica e Arcidosso. Resta in bilico Gavorrano. QUI L'ARTICOLO

Anche la Versilia entra in zona rossa

image

Barberino Tavarnelle in zona rossa

Tra i comuni che entreranno in zona rossa a partire da lunedì c'è anche Barberino Tavarnelle, in provincia di Firenze. QUI L'ARTICOLO

Astrazeneca riparte, in 355 hanno disdetto prenotazioni

Sono circa 19mila le vaccinazioni annullate in Toscana da lunedì 15 marzo, quando è stata decisa la sospensione di Astrazeneca, a stamani., venerdì 19 marzo. Dalle 15 di oggi, orario del via libera nazionale, ripartirà anche la Toscana. È quanto si apprende dalla Regione Toscana che prevede di recuperare queste vaccinazioni da lunedì 22 a giovedì 25 marzo, mettendo a disposizione circa 5.700 dosi al giorno. Gli ultimi appuntamenti saltati sono quelli di questa mattina, pari a 903. Confermati, fa sapere la Regione, gli appuntamenti di oggi pomeriggio, pari a 4.501, i 5.055 di domani e i 1.882 di domenica. Nelle ultime ore però sono state registrate nuove disdette: 269 per domani e 86 per domenica, pari a circa il 5% in entrambi i giorni. I 19mila appuntamenti saltati saranno recuperati a partire da lunedì. Da questo pomeriggio (e nei prossimi giorni) le persone a cui è stata annullata la vaccinazione riceveranno un sms da parte della Regione Toscana che li invita a riprenotarsi sulla piattaforma regionale della campagna vaccinale che verrà aperta appositamente per loro. 

Vaccini: previste 53,7 mln dosi da aprile a giugno (video

image

Giani: "Abbiamo la capacità di fare un milione di vaccinazioni al mese

Il presidente della Regione: "Un milione di vaccini al mese. Questa è la capacità possibile della nostra macchina organizzativa, più vaccini arrivano e più rapidamente possiamo somministrarli"

In Toscana il 40% dei posti letto di terapia intensiva è occupato da pazienti Covid

In Toscana il 40% dei posti letto di terapia intensiva risulta occupato da pazienti Covid, a fronte di una media italiana del 36%. È quanto emerge dal monitoraggio settimanale effettuato dalla fondazione Gimbe. Sempre in Toscana, precisa la fondazione, la percentuale di posti letto occupati da pazienti affetti da coronavirus in area medica è del 28%, più bassa della media nazionale che è del 40%.

E' online l’elenco delle farmacie per tamponi gratuiti a studenti e loro familiari

L’elenco delle farmacie aderenti sarà aggiornato ogni settimana. CLICCA QUI PER LA LISTA COMPLETA DELLE FARMACIE

Maxi screening a Roccastrada (Gr)

Sabato inizia la due giorni dei test di massa 'Territori sicuri' a Roccastrada (Grosseto) e per ora, riferisce un nota della Asl, sono 1620 i cittadini che hanno prenotato i tamponi gratuiti. Lo screening, gratuito, si svolgerà sabato 20 e domenica 21 marzo. «Un'occasione per rilevare sul territorio e in tempi brevi - spiega Fabrizio Boldrini, direttore zona Colline Metallifere-Amiata grossetana-Grossetana - l'eventuale presenza di casi Covid positivi tra gli asintomatici che possono rappresentare un 'veicolo' di propagazione del virus, senza saperlo con il fine di bloccare più rapidamente possibile la diffusione dei contagi. Per questo è importante l'adesione dei cittadini di Roccastrada che invitiamo ad aderire dato che c'è ancora tempo fino alle 24 di venerdì per prenotare un tampone gratuito».

Covid, monitoraggio in Italia settimana 10-16 marzo

Il monitoraggio indipendente della Fondazione Gimbe sull'andamento della pandemia da Coronavirus in Italia rileva nella settimana 10-16 marzo 2021, rispetto alla precedente, un ulteriore incremento dei nuovi casi (157.677 vs 145.659) e dei decessi (2.522 vs 2.191). Continuano a salire i casi attualmente positivi (536.115 vs 478.883), le persone in isolamento domiciliare (506.761 vs 453.734), i ricoveri con sintomi (26.098 vs 22.393) e le terapie intensive (3.256 vs 2.756). In dettaglio, rispetto alla settimana precedente, si registrano le seguenti variazioni: Decessi: 2.522 (+15,1%); Terapia intensiva: +500 (+18,1%); Ricoverati con sintomi: +3.705 (+16,5%); Isolamento domiciliare: +53.027 (11,7%); Nuovi casi: 157.677 (+8,3%); Casi attualmente positivi: +57.232 (+12%).

Terapie intensive, soglie critiche

Anche nelle terapie intensive, il cui tasso di saturazione nazionale oltrepassa la soglia critica attestandosi al 36%, l'occupazione da parte di pazienti COVID supera il 30% in 13 Regioni: in particolare, in 5 Regioni (Toscana, Abruzzo, Friuli-Venezia Giulia, Piemonte, Molise) è al 40% e in altre 5 è al 50% (Emilia Romagna, Lombardia, Umbria, Marche, Prov. autonoma di Trento).

Firenze vaccina gli over 70

Se verrà ridato il via libera ad Astrazeneca, le liaste saranno allargate ai nati nel 1951 QUI L'ARTICOLO

Contro varianti 2 metri di distanza (video)

image

Speranza: "Campagna vaccini va avanti, sono unica vera arma" (video)

image

Giani: "In arrivo 125mila dosi Pfizer per gli over 80"

Nelle prossime due settimane arriveranno in Toscana 125mila vaccini Pfizer che saranno destinati agli ultra ottantenni. Mentre continua la vaccinazione degli estremamente vulnerabili con Moderna (oltre 40mila persone e 11mila conviventi/caregiver già registrati sul portale), potremo dare così un'accelerata decisiva anche alla vaccinazione delle persone con più di 80 anni". Lo scrive su Facebook il presidente della Toscana, Eugenio Giani.

image

In Toscana vaccinato il 22% degli over 80

Il punto sull'andamento della campagna vaccinale per gli ultraottantenni. QUI L'ARTICOLO

Castellina in Chianti, scuole chiuse fino al 27 marzo

La decisione presa dal presidente Giani e dal sindaco Bonechi dopo un confronto con tutti i soggetti interessati. QUI L'ARTICOLO

Pistoia, la zona rossa funziona ma non troppo

"Dopo tre settimane ci aspettavamo un calo dei contagi più consistente", dice il presidente della provincia di Pistoia, Luca Marmo. QUI L'ARTICOLO

Seravezza in zona rossa

Il comune versiliese di Seravezza (Lucca) entra in zona rossa da giovedì. QUI L'ARTICOLO

Fornai e pasticceri donano una "stanza degli abbracci" alla Rsa

A Prato un gruppo di fornai e pasticceri ha donato alla Rsa "Casa di Marta", che ospita 70 anziani, una stanza degli abbracci. QUI L'ARTICOLO 

Prato, muore noto artigiano

Mauro Bolognini, 75 anni, titolare di una carrozzeria con oltre 50 anni di attività, è morto per il Covid. Pochi giorni fa l'ultima videochiamata con il figlio. QUI L'ARTICOLO

Vaccinati con seconda dose ma contagiati: accade in una rsa

Altre sei persone, cinque anziani e un operatore, della Rsa di Pratovecchio Stia ( Arezzo), già vaccinati con la seconda somministrazione, sono risultati positivi al Covid 19. Lo rende noto il sindaco Nicolò Caleri. Il numero complessivo dei contagiati, tutti asintomatici, sale quindi a 16.

Attivo il portale dei vaccini per gli estremamente fragili

Da oggi è attivo il portale per le vaccinazioni Covid degli ‘estremamente fragili’ (a questo link). 

Rosignano Marittimo finisce in arancione rafforzato

"Zona arancione rinforzata" per il comune di Rosignano Marittimo  da martedì 16 marzo a domenica 21 marzo con chiusura di parchi, passeggiata lungomare e aree gioco. La decisione segue l'ordinanza con cui ieri il sindaco Daniele Donati ha disposto la chiusura di tutte le scuole del territorio, da oggi fino al 27 marzo. La 'stretta', spiega una nota, è stata assunta dal sindaco dopo essersi consultato con il presidente della Regione Toscana, Eugenio Giani, e con i responsabili dell'Asl Toscana nord ovest. "A seguito dell'incremento dei casi di contagio», spiega l'Amministrazione comunale, questa mattina Donati «ha ordinato la chiusura delle passeggiate lungomare e della pineta Marradi di Castiglioncello, dei giardini e dei parchi pubblici e privati ad uso pubblico, tra cui il parco del Castello Pasquini, dell'area sgambamento per i cani, dello skate park di via della Repubblica, di tutte le aree gioco per bambini presenti sul territorio comunale". Per monitorare la situazione, mercoledì 17 marzo è previsto un incontro intermedio tra Comune e Asl, mentre venerdì 19 sindaco, Regione e Azienda sanitaria si confronteranno di nuovo per analizzare l'andamento dei contagi e, "valutare il da farsi, anche ai fini di una futura ordinanza regionale di rafforzamento delle misure".

Prato deve aumentare i letti in ospedale

Aumenta ancora il numero dei ricoverati. L’ospedale deve aggiungere letti Covid QUI L'ARTICOLO

Guarisce dal Covid e stampa 10mila copie di un opuscolo su come si affronta il virus

L'iniziativa di un imprenditore empolese. QUI L'ARTICOLO

Siena: nove anziani ospiti di una Rsa positivi dopo essere stati vaccinati

Lo ha reso noto il Comune. Per fortuna sono tutti asintomatici. QUI L'ARTICOLO