Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
Quotidiano Nazionale logo
la Nazione logo
11 dic 2021
11 dic 2021

Covid Toscana 11 dicembre: il 25% dei positivi di questa settimana ha meno di 13 anni

I nuovi contagi di oggi sono 924, con un tasso di positività sulle prime diagnosi del 9,6%. Il punto sulla campagna vaccinale

11 dic 2021

Firenze, 11 dicembre 2021 -  Contagi da Covid 19 ancora in crescita in Toscana , con un dato che risulta particolarmente indicativo e preoccupante: il 25% dei positivi di questa settimana  ha meno di 13 anni , una tendenza in netto incremento rispetto a ottobre. In questa settimana (da lunedì a sabato) i positivi sono 4286, la scorsa settimana (da lunedì a domenica) erano 4078.

Covid Toscana 11 dicembre 2021

In generale, la popolazione dei positivi tra i bambini fino a 12 anni, oscilla tra il 5 e il 6% del totale di 200mila in questa fascia di età.

I nuovi contagi di oggi sono 924, con un tasso di positività sulle prime diagnosi del 9,6% in crescita rispetto all'8,45 di ieri. Nelle ultime 24 ore sono stati effettuati  31.310 test di cui 11.279 tamponi molecolari e 20.031 test rapidi. Il tasso di positività complessivo (compresi i test di controllo) è  del 2,95%.

Degli 870 positivi di ieri il 44% aveva fatto due dosi di vaccino. Il potere di copertura vaccinale si starebbe abbassando, probabilmente perché molti si sono vaccinati tra giugno e luglio.  In  totale i va ccini attualmente somministrati sono  6.624.320.

Ricoveri, terapie intensive e isolamento 

323 persone sono ricoverate in ospedale, undici in meno rispetto a ieri (-3,3 per cento) i posti occupati (immutati quelli in terapia intensiva, con 49 ricoveri), mentre 11.968 si trovano in isolamento a casa, poiché non necessitano di cure particolari. I guariti da ieri sono stati 375: guarigioni virali, certificate con tampone negativo. 

Due decessi

Nel bollettino di oggi si contano due persone decedute: un uomo e una donna con un’età media di 78,5 anni, residenti nel fiorentino e in provincia di Pisa. Salgono pertanto a 7.449 i deceduti dall'inizio dell'epidemia: 2.397 nella Città metropolitana di Firenze, 655 in provincia di Prato, 692 a Pistoia, 547 a Massa Carrara, 708 a Lucca, 752 a Pisa, 431 a Livorno, 566 ad Arezzo, 374 a Siena e 230 a Grosseto. Vanno aggiunte 97 persone decedute sul suolo toscano ma residenti fuori regione.

L’andamento del virus provincia per provincia

Con gli ultimi casi salgono a 84.981 i positivi dall’inizio dell’emergenza nei comuni della Città metropolitana di Firenze (244 in più rispetto a ieri), 27.808 in provincia di Prato (50 in più), 29.353 a Pistoia (90 in più), 16.302 a Massa Carrara (49 in più), 31.199 a Lucca (84 in più), 36.028 a Pisa (75 in più), 23.308 a Livorno (118 in più), 27.752 ad Arezzo (104 in più), 18.584 a Siena (38 in più) e 13.141 a Grosseto (72 in più). 

Giani:  il portale è già denso di appuntamenti per i bambini dai 5 agli 11 anni

"Ne sono felice. Avevamo il timore di una remora psicologica da parte dei genitori, si parla di bambini dai 5 agli 11 anni, invece abbiamo visto che il portale è già denso di appuntamenti, dal 16 in poi. Le prime vaccinazioni, secondo le indicazioni del ministero, inizieranno il 16 dicembre". Così il Presidente della Regione Toscana Eugenio Giani, a margine dell'iniziativa del gruppo dell'alleanza progressista dei democratici e dei socialisti al Parlamento Europeo, commentando i primi dati sulle prenotazioni dei vaccini per i bambini dai 5 agli 11 anni, aperte ieri sul portale regionale. "La Toscana, abbiamo potuto certificarlo ieri, è la prima regione come numero di vaccinati in proporzione ai propri abitanti per le terze dosi - ha aggiunto Giani - quindi si conferma quel trend che, considerando l'83,6,6% della popolazione già vaccinata, vede la Toscana predisposta ad una campagna di vaccinazioni che oggi e' il vero unico antidoto contro il virus che, comunque, sta crescendo".

Il baby vaccino è subito un successo. Contagi su, controffensiva degli hub

L'appello di Nardella

"Un appello ai genitori fiorentini. Vi parlo da padre prima ancora che da sindaco: vaccinate i vostri figli . Io lo farò. E' possibile prenotare sul portale della Regione Toscana. Siamo tra le prime città in Europa per vaccinazioni, ora proteggiamo anche i nostri bambini". Così su Facebook il sindaco di Firenze, Dario Nardella .

Vaccino ai bambini: le date

Sono iniziate alle 14 di venerdì 10 dicembre le prenotazioni della  prima somministrazione di vaccino anti- Covid , destinata ai bambini toscani dai 5 agli 11 anni, sul portale https://prenotavaccino.sanita. toscana.it. Le somministrazioni saranno effettuate a partire da giovedì 16 dicembre, data di inizio della campagna vaccinale pediatrica, che in Toscana riguarderà quasi 215 mila bambini, di cui circa 6mila estremamente vulnerabili e portatori di particolari fragilità. Per quanto riguarda i bambini particolarmente fragili sarà istituita una rete vaccinale dedicata, che fa riferimento alla rete pediatrica regionale ed è coordinata dal Meyer . Il ciclo vaccinale completo prevede la somministrazione di due dosi di Comirnaty (Pfizer pediatrico) a distanza di 21 giorni l'una dall'altra. Dal monitoraggio settimanale del Gimbe emerge che nella regione dall'1 al 7 dicembre i casi Covid sono aumentati del 25,2% ma i ricoveri rimangono sotto la soglia di saturazione. Il report registra poi una performance in peggioramento per i casi attualmente positivi per 100.000 abitanti (289) e si evidenzia un aumento dei nuovi casi (25,2%) rispetto alla settimana precedente.

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?