Un camper per le vaccinazioni
Un camper per le vaccinazioni

Firenze, 17 settembre 2021 - Dal 27 settembre il camper anti Covid della Asl Toscana Sud Est farà tappa presso alcune aziende del territorio, per favorire la vaccinazione dei dipendenti sul luogo di lavoro.

Questa iniziativa è frutto di un accordo tra Regione, Confindustria Toscana Sud e Asl sud est, che gestisce i territori di Arezzo, Siena e Grosseto. Sul camper saranno presenti medici, infermieri e personale amministrativo della Asl. Il percorso vaccinale si articolerà in spazi per l'accettazione e in aree allestite per l'osservazione post-vaccino. I lavoratori avranno accesso diretto semplicemente presentandosi al camper vaccinale. ''L'accordo con le imprese anticipa, in un certo senso, il percorso intrapreso dal Governo, non ancora pubblicato sulla Gazzetta ufficiale, sull'obbligatorietà del Green pass nei luoghi di lavoro - dichiara il presidente della Regione, Eugenio Giani -.

Questa iniziativa assume, quindi, un'importanza ancora maggiore e rappresenta una grande opportunità per mettere al sicuro la propria salute e quella delle famiglie, e continuare a lavorare in tranquillità. Accolgo con piacere la forte intesa e la collaborazione costruttiva tra Confindustria e la Asl, soprattutto in un momento in cui siamo vicinissimi a raggiungere l'obiettivo dell'80% della copertura vaccinale della popolazione toscana, entro il 30 di settembre. L'iniziativa della Sud Est - conclude - è coerente con l'impostazione che abbiamo dato alla campagna vaccinale, finalizzata a mettere in sicurezza la salute di tutti i cittadini e a proteggerla dalle insidie del Covid''.