L'andamento della seconda ondata Covid in Toscana: la curva dei nuovi positivi
L'andamento della seconda ondata Covid in Toscana: la curva dei nuovi positivi

Firenze, 30 novembre 2020 - Come anticipato in mattinata dal presidente della Regione, Eugenio Giani, i nuovi casi di coronavirus in Toscana sono 893 in più rispetto a ieri. I guariti crescono del 4,2% e raggiungono quota 58.774 (56,8% dei casi totali).  I tamponi eseguiti hanno raggiunto quota 1.568.208, 10.383 in più rispetto a ieri, di cui l’8,6% positivo. Sono invece 3.742 i soggetti testati oggi (escludendo i tamponi di controllo), di cui il 23,9% è risultato positivo. A questi si aggiungono i 1.027 tamponi antigenici rapidi eseguiti oggi. Gli attualmente positivi sono oggi 42.026, -3,5% rispetto a ieri. I ricoverati sono 1.862 (6 in meno rispetto a ieri), di cui 278 in terapia intensiva (stabili).
Si registrano 40 nuovi decessi: 28 uomini e 12 donne con un'età media di 82,7 anni. L'età media dei 893 casi odierni è di 50 anni circa (l’11% ha meno di 20 anni, il 23% tra 20 e 39 anni, il 33% tra 40 e 59 anni, il 21% tra 60 e 79 anni, il 12% ha 80 anni o più).

La mappa dei nuovi contagi

Sono 29.053 i casi complessivi ad oggi a Firenze (247 in più rispetto a ieri), 9.054 a Prato (88 in più), 9.042 a Pistoia (113 in più), 6.516 a Massa (58 in più), 10.407 a Lucca (107 in più), 14.263 a Pisa (129 in più), 7.232 a Livorno (41 in più), 9.492 ad Arezzo (68 in più), 4.196 a Siena (26 in più), 3.631 a Grosseto (16 in più). Sono 555 i casi positivi notificati in Toscana, ma residenti in altre regioni.  Sono 448 quindi i casi riscontrati oggi nell'Asl Centro (somma delle province di Firenze, Prato, Pistoia), 335 nella Nord Ovest (Massa Carrara, Lucca, Pisa, Livorno), 110 nella Sud est (Arezzo, Siena, Grosseto).

Coronavirus Italia, il bollettino del 28 novembre

La percentuale dei positivi sui soggetti sottoposti a tampone

La nuova ordinanza di Giani sugli spostamenti in zona rossa

 

I ricoveri e le guarigioni

Le persone complessivamente guarite sono 58.774 (2.371 in più rispetto a ieri, più 4,2%): 1.465 persone clinicamente guarite (473 in meno rispetto a ieri, meno 24,4%), divenute cioè asintomatiche dopo aver presentato manifestazioni cliniche associate all'infezione e 57.309 (2.844 in più rispetto a ieri, più 5,2%) dichiarate guarite a tutti gli effetti, le cosiddette guarigioni virali, con tampone negativo. I ricoverati sono 1.862 (6 in meno rispetto a ieri), di cui 278 in terapia intensiva (stabili).

 

I decessi

Oggi si registrano 40 nuovi decessi: 28 uomini e 12 donne con un'età media di 82,7 anni. Le persone decedute sono: 13 a Firenze, 1 a Prato, 1 a Pistoia, 7 a Massa Carrara, 1 a Lucca, 6 a Pisa, 2 a Livorno, 1 a Arezzo, 1 a Siena, 7 a Grosseto.