Quotidiano Nazionale logo
28 dic 2021

Autolinee Toscane, "Alla riapertura delle scuole servizio a rischio per le quarantene"

Il presidente Bechelli: “Da Siena alla costa, da Pisa a Carrara, c’è una tendenza in aumento degli autisti assenti per malattia e Covid”

 

il team di operatori provvede a pulizia e sanificazione dei bus di Tper in rispetto delle regole anti contagio del Coronavirus Covid-19 dettate dal Governo Italiano e dal Governo Regionale per impedire il diffondersi del contagio fra i passeggeri utenti del servizio di trasporto pubblico urbano ed extra urbano (Roberto Serra / Iguana)
Il team di operatori provvede a pulizia e sanificazione dei bus di Tper

Firenze, 28 dicembre 2021 – La situazione finora è sotto controllo, ma cosa accadrà con la riapertura delle scuole? “In questo momento abbiamo l’orario non scolastico, ancora il servizio regge”. Tuttavia "se i casi di Covid e le conseguenti quarantene aumenteranno, c’è il ragionevole rischio che sarà molto difficile garantire il servizio al massimo livello, quando riapriranno le scuole. Siamo veramente preoccupati".

L’allarme lo lancia Gianni Bechelli, presidente Autolinee Toscane, società che gestisce il trasporto pubblico locale in tutta la regione.I report che ci arrivano dalle varie sedi, soprattutto quelle centrali, ma anche Siena e la costa, da Pisa a Carrara - aggiunge - ci parlano di una tendenza di aumento degli autisti assenti per malattia, spesso legata al Covid. Una tendenza in costante aumento su un organico, come abbiamo ricordato più volte, storicamente limitato”.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?